Connect with us

home

Tonali, Fagioli e Zaniolo, tre difese diverse: ma come stanno esattamente le cose?

Mentre Fagioli sembra orientato sulla via del patteggiamento, i due nazioni che giocano in Inghilterra presumibilmente sceglieranno tesi difensive ancora diverse dallo juventino

I due, viene spiegato da vari quotidiani in edicola, seguiranno traiettorie e strategie difensive differenti. Nel caso di Zaniolo, il pool di legali appena composto tenterà di dimostrare come le puntate dell’ex Roma riguardino solo poker e/o blackjack e non il calcio. Un concetto espresso direttamente dalla viva voce del penalista Tognozzi che fa parte del suo team.

Ben diverso invece l’approccio che si suppone intraprenderà Tonali. L’ex Milan non sembra ancora avere un piano difensivo preciso, ma ha dato piena disponibilità a collaborare e sta cercando di trarre insegnamenti dagli errori commessi. Tonali sta vivendo una fase personale molto complicata a livello psicologico, anche se la sua situazione nel club pare più stabile rispetto a quella di Zaniolo, che l’Aston Villa ha preso in prestito con diritto di riscatto (a 45 milioni di euro) dai campioni di Turchia del Galatasaray.

(Fonte Tuttomercatoweb)

Click to comment

Rispondi


Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

RSS Dal mondo

More in home