Connect with us

Calciomercato

Torino-Juric, prove di rinnovo: i granata fissano una deadline, l’intenzione del croato

Il Torino e Ivan Juric sono separati da uno scoglio insormontabile che corrisponde alla delicata questione del rinnovo di contratto. I rapporti tra le parti non sono esattamente tra i più consolidati, causa le ultime vicende scontrose, tra cui il battibecco poco prima dell’inizio di stagione tra il tecnico e il direttore sportivo Davide Vagnati, a cui si aggiunge anche qualche screzio col presidente Urbano Cairo e alcuni malcontenti o richieste non pervenute sul calciomercato pronunciate dallo stesso allenatore. Una serie di fatti che si sono verificati in questo arco di tempo che potrebbero ostacolare decisamente la continuazione del rapporto tra le parti. Ma non per questo la dirigenza granata sta provando a imbastire una trattativa.

 

 

 

 

 

Il contratto del tecnico croato scade nel 2024, e i dirigenti sarebbero in forte pressing per convincere Juric ad’ottenere una risposta positiva il più presto possibile tanto da avergli fissato una deadline con scadenza a fine aprile. In quella data dovrà essere pervenuta alla società la propria decisione di continuare o meno il percorso a Torino per poi progettare la stagione in anticipo e non cadere in eventuali errori gestionali e di rosa, come invece accaduto la scorsa estate, con i mancati riscatti di pezzi pregiati che si sono rivelati fondamentali per lo scacchiere titolare di Juric, tra cui Mandragora, Brekalo e Pobega su tutti. L’obiettivo e la speranza è proprio di non cadere nuovamente in questa trappola e programmare con calma la nuova stagione.

Click to comment

Rispondi

Serie A


Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

RSS Dal mondo

More in Calciomercato