Connect with us

Champions League

Lukaku ci mette lo zampino e l’Inter supera di misura il Porto

Finisce 1  a 0 per l’Inter. L’uomo della provvidenza contro il Porto si chiama, finalmente, Romelu Lukaku; il gigante buono, che, entrato nei minuti finali, ha scaraventato in rete il gol della vittoria.

L’Inter inizia a spron battuto. Calhanoglu costringe  Diego Costa a respingere di pugno.  Però il Porto sa come si fa e prova a mordere al 37′ con Grujic. Respinge Onana.

La partita si fa incandescente. Il Porto non sa cosa significa il Fair play e non restituisce un pallone ai nerazzurri dopo che questi l’avevano mandata fuori per soccorrere un loro giocatore rimasto a terra.

In campo si accende una tentativo di rissa, subito per rientrato.

Sul finale del primo tempo c’è un fallo in area su Darmian, ma l’arbitro lascia proseguire.

Nel secondo tempo, Barella con un tiro ad incrociare, sfiora il palo.  Il Porto risponde due minuti dopo con  Taremi che costringe Onana a respingere di pugno.

Ancora il portiere nerazzurro è protagonista pochi minuti dopo dicendo due volte no ai tentativi portoghesi.

Poi arrivano i cambi tra le fila dei nerazzurri.

Fatale per i portoghesi è il minuto 86′ quando Big Rom, su cross di Barella, ha colpito prima il palo e poi scaraventato la palla in rete che ha fatto esplodere lo stadio, liberando i tifosi da ansia e paura di non farcela.

Certamente l’espulsione di Ottavio  intervenutp in maniera sporca su Calhanoglu  al 78′ ha reso il compito più difficile ai portoghesi che hanno dovuto subire l’impeto dei nerazzurri che si è accentuato soprattutto negli ultimi minuti alla ricerca addirittura del secondo gol che non è arrivato per poco.

Decisiva sarà dunque la gara di ritorno ad Oporto.

 

Inter – Porto 1 – 0

Marcatore:  86′ Lukaku

giornalista, iscritto da anni all'Ordine, esperto di calcio, ha collaborato con molte testate sportive nazionali, commentando le prestazioni delle squadre di serie A

Click to comment

Rispondi

Serie A


Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

RSS Dal mondo

More in Champions League