Connect with us

home

Empoli, il capolavoro di Zanetti: 25 punti e un nono posto che fa paura ai grandi club

Alla fine del girone di andata l’Empoli è a quota venticinque punti in nona posizione

Con un allenatore nuovo e una rosa in larga parte rinnovata e ringiovanita, si presentavano ai nastri di partenza con meno certezze. La vittoria ottenuta contro l’Inter è la classica ciliegina sulla torta di una stagione che sembra magica.

Contro l’Inter l’Empoli è sceso in campo senza paura. Chiaramente l’espulsione di Skriniar ha complicato i piani di Inzaghi, ma anche in parità numerica gli azzurri si erano fatti preferire rispetto ai più blasonati avversari. Qualche buona occasione non sfruttata da Caputo, ma la sensazione che l’Empoli tenesse benissimo il campo costringendo l’Inter a snaturarsi sempre di più. Poi, nel secondo tempo, è arrivato il lampo di Baldanzi.

L’ha vinta Zanetti. Grazie alla preparazione e alla lettura del match. Il tecnico empolese ha azzeccato ogni mossa e ha dimostrato di aver studiato bene l’avversario. Anche nei minuti finali, quando l’Inter premeva e gettava nella mischia i suoi panzer, Zanetti non ha perso la calma e ha trovato le giuste contromosse. Se l’Empoli è lassù, a un passo dalle grandi, il merito – oltre che di una società lungimirante – è anche del suo allenatore. Che oggi si coccola un gruppo che ha plasmato e a cui ha conferito tanta fiducia.

(Fonte Tuttomercatoweb)

Click to comment

Rispondi






Serie A








I nostri partner…







Seguici anche su Radio Momenti di Calcio







Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi







Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home