Connect with us

home

Roma, Zaniolo ci ricasca: bestemmia all’arbitro in diretta tv. Squalifica in arrivo

Una bestemmia, chiara e inequivocabile. Urlata in faccia all’arbitro Feliciani nel tunnel poco prima di rientrare in campo per il secondo tempo di Roma-Genoa.Nicolò Zaniolo rischia grosso visti i precedenti per episodi analoghi (vedi il caso Cataldi). Potrebbe arrivare infatti una squalifica che gli impedirebbe di giocare il quarto di finale di coppa Italiacontro una tra Napoli e Cremonese. Essendo avvenuto il fatto non in campo farà però fede il referto arbitrale. In caso di assenza di segnalazione niente squalifica. 

L’EPISODIO – L’attaccante romanista, già nervoso a fine primo tempo tanto da strapparsi la maglietta, è stato ripreso dalle telecamere di Sportmediaset mentre stava discutendo con la terna arbitrale prima di tornare in campo. Zaniolo, con un certo nervosismo, discuteva un episodio del primo tempo riguardo una trattenuta di Dragusin e ha detto chiaramente: «Era fallo quello, p**** ***». La bestemmia si è sentita chiaramente e i commentatori non hanno potuto fare altro che spostare l’attenzione su altro e non commentare ciò che era appena accaduto. I tifosi che erano davanti alla televisione si sono accorti immediatamente e sui social impazza l’hashtag con il nome di Zaniolo peraltro fischiato dall’Olimpico ieri sera.

Giornalista Pubblicista, Direttore Responsabile di Momenti di Calcio. Appassionato di calcio e laureato in Giurisprudenza presso l'Università Roma Tre

Click to comment

Rispondi






Serie A








I nostri partner…







Seguici anche su Radio Momenti di Calcio







Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi







Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home