Connect with us

home

Roma: Mourinho dice no alla panchina della nazionale portoghese

Mourinho verso il ‘no’ al Portogallo. Onorato della chiamata, e senza cancellare un possibile futuro da Ct, lo Special One sembrerebbe orientato a rifiutare la proposta

Il pressing della federazione portoghese e del suo presidente – Fernando Gomes – continua, ma l’allenatore della Roma pare indirizzato a non accettare il ruolo di commissario tecnico della nazionale del proprio Paese. Mourinho, attualmente, è in Portogallo, e lì potrà incontrare il presidente Gomes. Ma, come detto e per quanto onorato della chiamata, Mou sembra vicino al rifiuto: troppo presto per dedicarsi alla nazionale. Pur sempre senza cancellare l’ipotesi di sedersi su quella panchina in futuro, magari in vista del Mondiale tra quattro anni.

Non c’è ancora nulla di ufficiale ma José, ad oggi, va verso questa decisione, preferendo concentrarsi al cento per cento solo sulla guida della Roma. Il doppio ruolo da allenatore (di un club) e di selezionatore di una nazionale, si sa, sono compatibili, e non mancano nella storia i precedenti da Helenio Herrera a Rinus Michels e Sir Alex Ferguson; ma è contemporaneamente vero che lasciare la propria squadra nei periodi di sosta nazionali – più che mai preziosi per allenare i giocatori – per dedicarsi ad un altro organico, potrebbe togliere attenzione al club. 

(Fonte SkySport)

Click to comment

Rispondi






Serie A








I nostri partner…







Seguici anche su Radio Momenti di Calcio







Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi







Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home