Connect with us

Calciomercato

Vlahovic mondiale deludente e 12 mesi in bianconero in cui è cambiato il mondo. E il mercato apre a nuovi scenari

Dusan Vlahovic è il bianconero che esce peggio dai mondiali

In Qatar il serbo ha giocato 121 minuti con un gol, inutile contro la Svizzera nella partita che ha sancito l’eliminazione della squadra slava. Assente completo contro il Camerun e impalpabile contro il Brasile nella partita d’esordio in cui è entrato dalla panchina

La pubalgia lo ha limitato come successo negli ultimi mesi bianconeri, mettendo fine ad un 2022 che era iniziato con il trasferimento in bianconero dopo un 2021 assolutamente esaltante ed è proseguito con una lenta e inesorabile diminuzione del suo rendimento in campo.

Il giocatore sembra abbastanza nervoso e si è lasciato andare ad alcune risposte non troppo tenere alle domande dei giornalisti dei suoi paesi, maggiormente incentrate a dire il vero sulla vita extra calcio del giocatore e la Juventus spera che le vacanze servano a rigenerarlo fisicamente e mentalmente in modo da  riprendere la preparazione in vista del 4 gennaio, giorno di Cremonese Juventus con cui si aprirà il 2023

La bufera giudiziaria che avvolge il mondo Juve di sicuro non aiuta, ma dovranno essere bravi tutti a fare muro su questo argomento e trarre i giusti stimoli da una situazione incerta e nebulosa, ma che essendo fuori dal campo non può e non deve coinvolgere il campo

Però potrebbe coinvolgere il mercato

La situazione è cambiata. Un anno fa Vlahovic come detto veniva da un anno mostruoso in cui si era imposto passando da riserva di Cutrone nella Fiorentina a uomo mercato ceduto per 75 milioni. Tutto in 12 mesi.

E nei successivi 12 mesi, fra rendimenti al di sotto del 2021, pubalgia e società in piena bagarre sembra tutto un altro mondo.

E Vlahovic potrebbe anche non essere più intoccabile, non tanto dal punto di vista tecnico, ma da quello economico si.

Alcuni club europei (Arsenal su tutti che già lo voleva un anno fa) potrebbero portare anche a scenari impensabili fino a un paio di mesi fa.

Se le casse della società lo esigessero e se Vlahovic lo chiedesse, la cessione del classe 2000 di Belgrado la prossima estate non sarebbe una follia.

Ma i sogni Juve sono altri: vorrebbero per Vlahovic un 2023 in bianconero uguale al 2021 in viola

 

chimico, appassionato di calcio, di tattiche e statistiche

Click to comment

Rispondi






Serie A








I nostri partner…







Seguici anche su Radio Momenti di Calcio







Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi







Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in Calciomercato