Connect with us

home

4 motivi per cui il Belgio vincerà i mondiali di Qatar 2022

Il Belgio è una di quelle nazionali che può vincere il Mondiale, lo diciamo senza mezzi termini perché dispone di una rosa di assoluto livello, con elementi che nelle rispettive squadre di club fanno alla grande la differenza. Le quote delle scommesse mondiali, a nostro avviso, non danno il giusto credito alla formazione di Roberto Martinez, tecnico spagnolo che siede sulla panchina belga da ormai oltre sei anni.

Abbiamo individuato quattro motivi fondanti della nostra teoria e li motiviamo punto per punto.

RANKING FIFA – Partiamo da questo, ovvero che il Belgio è da anni ai vertici della speciale classifica redatta dalla Fifa e anche in questo periodo occupa addirittura la seconda piazza, alle spalle del solo Brasile. E’ stato anche primo in alcuni periodi ed è dunque una presenza stabile ai vertici del calcio mondiale, anche se poi, in realtà, non hai mai affondato il colpo in una competizione internazionale. Le quote danno il Belgio vincente a 15,00, dietro a nazionali più blasonate ma soprattutto più titolate, come Brasile, Argentina, Francia, Spagna, Inghilterra e Germania. Abbiamo elencato un po’ il gota del calcio mondiale ma ci inseriamo con convinzione anche l’undici belga, per il quale stavolta potrebbe davvero essere la volta giusta.

CALENDARIO – La nazionale del Belgio è stata inserita in un girone che sulla carta era abbastanza facile vista la partecipazione di Canada, Marocco e Croazia. Ma, a proposito di Marocco, sappiamo come è andata a finire.

Eventualmente è quest’ultima squadra che può dare qualche grattacapo al team di Martinez, ma parliamo di una squadra che ha un po’ perso lo smalto messo in mostra negli ultimi mondiali e non dovrebbe rappresentare un problema insormontabile. Semmai le problematiche ci potrebbero presentare nella fase successiva quando si dovrà confrontare con la prima o seconda del girone E, ovvero il gruppo dove c’è il pericolosissimo tandem Spagna-Germania. Vincendo il proprio girone però lo scoglio sarebbe rappresentato da questo temuto confronto con una delle due nazionali top, ma a seguire il cammino sarebbe facilitato visto che se la vedrebbe con la vincente che uscirà dal confronto fra la seconda del gruppo del Brasile (Serbia? Svizzera? Camerun?) e la vincente del gruppo del Portogallo (dove ci sono anche Ghana, Corea e Uruguay). Le difficoltà ci saranno sicuramente negli Ottavi, ma dai Quarti in poi la strada sarebbe un po’ più in discesa…

MONDIALE ANOMALO – È la prima volta che i campionati del mondo di calcio si svolgono in un periodo diverso dal tradizionale giugno-luglio e questo rappresenta un’autentica incognita, per tutti. Il Belgio secondo noi ha tutte le carte in regola per liberarsi finalmente del peso delle delusioni delle manifestazioni precedenti e togliersi questa attesissima soddisfazione nel mondiale probabilmente meno amato della storia del calcio.

FATTORE DE BRUYNE – La rosa, come dicevamo, ha un livello tecnico molto alto, a partire dal super portiere Courtois del Real Madrid, passando per i difensori Alderweireld dell’Anversa, Vertonghen dell’Anderlecht, nonché per i centrocampisti Carrasco dell’Atletico Madrid ed Thorgan Hazard del Borussia Dortmund, per finire con gli attaccanti Eden Hazard del Real Madrid, Mertens del Galatasaray e Lukaku dell’Inter. Ma il pezzo forte è in assoluto Kevin De Bruyne, straordinario jolly del Manchester City. E’ lui il vero fattore determinante per Martinez, rappresentando quella tipologia di giocatori che sa adattarsi a qualsiasi tipo di gara e di giocare alla grande da centrocampista, da fantasista, da attaccante. Un elemento dalle capacità non comuni che sa essere sempre decisivo, sia in fase conclusiva sia in quella di suggeritore dove è davvero geniale. E se Lukaku torna in forma…

Giornalista Pubblicista, Direttore Responsabile di Momenti di Calcio. Appassionato di calcio e laureato in Giurisprudenza presso l'Università Roma Tre

1 Comment

1 Comment

Rispondi






Serie A








I nostri partner…







Seguici anche su Radio Momenti di Calcio







Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi







Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home