Connect with us

calcio estero

Quale futuro per CR7? Mollare tutto o trovare nuovi stimoli. Ma sarebbe un peso economico per l’eventuale club

L’addio di Cristiano Ronaldo al Manchester United, con la risoluzione del contratto arrivata poco fa, ha dato il via alla grande domanda che accompagnerà il mondo del calcio al prossimo gennaio, quando il Mondiale sarà finito e i campionati riprenderanno per la seconda parte della stagione: strasichi di suggestioni e riflessioni adesso nella mente di tutti: quale sarà la prossima maglia di CR7? Difficile se non impossibile dirlo adesso, ma quali sono i club che possono permettersi il portoghese per i prossimi sei mesi a circa 12 milioni di euro? La cifra è data dallo stipendio che il portoghese avrebbe percepito se fosse rimasto fino al termine della stagione alla corte di Ten Hag, visto che il suo accordo prevedeva un compenso da quasi 25 milioni l’anno.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In prima linea, come sempre quando si parla di cifre stratosferiche sono i club inglesi, con lo stesso CR7 che nella sua ultima intervista ha citato anche il Manchester City di Pep Guardiola, che lo avrebbe voluto con sé prima del suo ritorno a Old Trafford. Difficile, dopo gli arrivi di Haaland e Alvarez, che Ronaldo possa rientrare nei piani dei Citizens, ma mai dire mai. Ci sono poi Arsenal, Newcastle o tanti altri club d’Oltremanica, con i soldi che non sarebbero un problema.

Click to comment

Rispondi






Serie A








I nostri partner…







Seguici anche su Radio Momenti di Calcio







Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi







Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in calcio estero