Connect with us

Calciomercato

Juve, caduto l’obbligo di riscatto di Paredes. Ecco perché. E lo stipendio da 7,5 mln non aiuta la conferma

La Juventus riflette sul futuro di Leandro Paredes. Il centrocampista argentino è in prestito dal Paris Saint-Germain, con diritto ma senza più obbligo di riscatto perché i bianconeri non si sono qualificati agli ottavi di finale in Champions League. Come si legge sulla Gazzetta dello Sport, a fine stagione la Juve potrebbe anche decidere di “rispedire” al mittente l’ex romanista. Invece nel caso svolti da gennaio in poi, la dirigenza bianconera e quella francese potrebbero incontrarsi per rinegoziare la cifra del riscatto: nell’accordo di agosto era 22,6 milioni di euro, più oneri accessori e bonus per arrivare al massimo a 27,8 milioni di euro. Difficile che la Juve ritenga questi numeri congrui a giugno, al di là di come andrà il resto dell’annata. L’esplosione di Fagioli, la crescita di Miretti e il rilancio di Locatelli rendono comunque complicata la permanenza di Paredes, senza contare il maxi stipendio da 7,5 milioni a stagione.

Giornalista Pubblicista, Direttore Responsabile di Momenti di Calcio. Appassionato di calcio e laureato in Giurisprudenza presso l'Università Roma Tre

Click to comment

Rispondi






Serie A








I nostri partner…







Seguici anche su Radio Momenti di Calcio







Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi







Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in Calciomercato