Connect with us

calcio estero

Lazio, Luis Alberto infelice: possibile ritorno in patria con due club alla finestra

Luis Alberto in uscita dalla Lazio e in Spagna i rumors si sono moltiplicati. Il portale fichajes.com ha già stilato una lista di possibili pretendenti. E’ stato indicato il Siviglia, da sempre considerato in corsa per prendere il Mago. Ma il diesse Monchi ha continuamente smentito l’interesse. Oggi, però, il Siviglia è penultimo nella Liga e cerca colpi per gennaio. Luis Alberto è stato associato anche al mercato dell’Atletico Madrid perché Simeone è a caccia di alternative, in uscita ci sono De Paul (ex Udinese) e Lemar. De Paul è un’occasione ghiotta di mercato, era stato acquistato per circa 40 milioni, non s’è ambientato. Guadagna 3,5 milioni netti, più o meno è lo stipendio che percepisce Luis Alberto alla Lazio (con i bonus). Chissà che non diventi un’idea, rendendola fattibile. L’Atletico vorrebbe cedere De Paul per fare cassa, ma non chiude all’ipotesi del prestito. C’è una terza ipotetica pretendente per Luis Alberto, è il Valencia di Rino Gattuso. E’ il club con meno possibilità economiche, è a caccia di occasioni di valore.Luis Alberto ha deciso di valutare il suo futuro lontano da Roma. Restare a dispetto di Sarri non ha senso. Nessuno ha interesse a proseguire questa disputa, neppure la Lazio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ma è la società a trovarsi in difficoltà perché deve riuscire ad accontentare sia il tecnico che il giocatore. Sarri spera di utilizzare Luis Alberto come carta in uscita per arrivare ad altri acquisti, anche come pedina di scambio. Ha delle idee di mercato (tra queste può esserci Ilic del Verona), devono incastrarsi con gli scenari tecnici ed economici del club. Il diesse Tare, in sintonia con la You First, scuderia che gestisce Luis Alberto, dovrà risolvere il caso garantendo un rinforzo all’altezza dello spagnolo, per quanto ribelle pur sempre un signor giocatore. Non è facile piazzare il Mago, piace a tanti, ma ha un contratto fino al 2025 e un ingaggio alto.In Spagna, prima che riscoppiasse il caso Luis Alberto, si era ipotizzato uno scambio tra Lazio e Siviglia, tra il centrocampista biancoceleste e Rafa Mir, centravanti spagnolo classe 1997, alto 1,91, lo gestisce Jorge Mendes. Ad inizio ottobre aveva perso il posto, era in ribasso con Lopetegui, dopo l’esonero e l’arrivo di Sampaoli ha faticato. A fine ottobre ha ripreso quota

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il futuro di Luis Alberto si deciderà nelle prossime settimane. Ci sarà un nuovo contatto tra i suoi agenti e il diesse Tare, s’erano già visti nelle scorse settimane. Andrà decisa la strategia da seguire. In estate era stato ipotizzato lo scambio con il Siviglia: Luis Alberto in Spagna, Oliver Torres a Roma. E’ un jolly offensivo, appartiene proprio alla You First. Sta giocando titolare, chissà che non se ne riparli. La Spagna resta la destinazione preferita da Luis, ma occhio ad eventuali inserimenti dall’Italia. In estate c’erano stati rumors sulla Fiorentina, il nodo era l’ingaggio.

Click to comment

Rispondi






Serie A








I nostri partner…







Seguici anche su Radio Momenti di Calcio







Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi







Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in calcio estero