Connect with us

home

Lazio: solo in due al mondiale. Un vantaggio non da poco da sfruttare

La brutta sconfitta in casa della Juventus, non copre il complessivamente brillante andamento della Lazio nella prima fase di campionato.

4 posto a 11 lunghezze dal Napoli. Non poche per lo Scudetto, che rimane però più un sogno che un vero obiettivo. La zona Champions invece è pienamente alla portata della squadra di Sarri, che rispetto alle altre ha un piccolo vantaggio

Avere il gruppo quasi al completo in questa lunga sosta per i mondiali.

Sarri vedrà partire per il Qatar solo Milinkovic e Vecino, potendo così sfruttare il periodo di pausa per far recuperare al meglio le energie al resto della rosa

Sì, ma dove? Come riporta calciomercato.com il programma biancoceleste per il mese di dicembre è infatti ancora da stabilire in maniera definitiva. Sono al vaglio delle ipotesi, ma dalla società non sono arrivate conferme ufficiali. Di sicuro, per il momento c’è la ripresa degli allenamenti mercoledì. Le sedute andranno quindi avanti fino a sabato 19, poi il rompete le righe.

Ci sarà un mini ritiro con amichevoli Le date sono ancora provvisorie, ma il periodo scelto – salvo ripensamenti dell’ultimo minuto – dovrebbe essere quello tra il 13 e il 23 dicembre. Quante e quali partite saranno disputate, prima, durante o dopo quelle date, non è ancora stato reso noto.

Un vantaggio per la Lazio sicuramente sarà l’avere tutta la rosa disponibile al netto dei due giocatori citati. Sarri potrà lavorare su schemi, movimenti e forma fisica in maniera organica con tutto il gruppo

Non ci sarà in ogni caso alcuna tourneé in Sud America, come si ipotizzava qualche settimana fa.
Il tecnico è stato chiaro: andare a giocare in un clima estivo, con le fatiche del viaggio intercontinentale sarebbe solo dannoso. Si resterà in Europa, quindi. Magari proprio a Formello oppure – ed è questa l’alternativa a cui si sta lavorando febbrilmente in questi giorni – all’estero, ma tenendo sempre in considerazione la ricerca di condizioni climatiche ideali per lavorare.
Per questo motivo tra le località più gradite c’è Antalya, sulle coste meridionali della Turchia. Stessa località, per altro, dove già diversi club italiani ed europei hanno deciso di andare negli stessi giorni.

chimico, appassionato di calcio, di tattiche e statistiche

Click to comment

Rispondi






Serie A








I nostri partner…







Seguici anche su Radio Momenti di Calcio







Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi







Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home