Connect with us

home

Esame salvezza: il Lecce fa visita alla Samp per tentare la gioia di fine anno

Uno scontro diretto, per chiudere con il botto. Il Lecce visto nell’ultima settimana ha cambiato decisamente passo, alla faccia delle tre partite in una settimana. Prima la bella prova di Udine, in cui i due legni colpiti hanno inevitabilmente fatto la differenza (da ricordare quello di sei giorni prima, al 90’, contro la Juventus), poi il meritato successo interno – il primo del campionato – contro un’Atalanta stordita dall’uno-due siglato da Baschirotto e Di Francesco.

 Oggi, alle 18, la Sampdoria. Appunto, uno scontro diretto. In questo momento le due formazioni sono separate da sei punti, il Lecce portandone a casa almeno uno consentirebbe ai blucerchiati di restare a debita distanza, di dare continuità ai risultati e soprattutto trascorrere una sosta con la fiducia alle stelle, dopo un avvio in cui ha raccolto meno rispetto a quanto seminato.

E poi c’è chi questa sosta, forse, non l’avrebbe voluta. Da Hjulmand, tornato a giganteggiare in mezzo al campo, a Di Francesco, finalmente sbloccatosi e, a detta di Baroni, ora a livello ottimale. Ma anche lo stesso Colombo, proprio ora che aveva sovvertito le gerarchie offensive, soffiando il posto di punta centrale a Ceesay. Ma, in fondo, senza nazionali al Mondiale, questa sosta potrà anche essere un vantaggio per Baroni, per modellare in maniera definitiva il suo 4-3-3 e riprendere a gennaio in quinta la corsa verso la salvezza.

Click to comment

Rispondi






Serie A








I nostri partner…







Seguici anche su Radio Momenti di Calcio







Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi







Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home