Connect with us

home

Fiorentina: Saponara si candida ad un posto da titolare nella sua sfida del cuore

Riccardo Saponara, reduce dal grande assist nel turno infrasettimanale contro il Lecce ha parlato ai canali ufficiali della società:

“In Conference abbiamo incontrato alcune difficoltà inizialmente. Alcuni infortuni hanno inciso. Nello scorso mese siamo andati un po’ in confusione. Però si vedevano i segnali per una risalita. mancava la consapevolezza secondo me. E ci è voluto poco per ritrovarci.

Nel calcio ci sono alti e bassi. Abbiamo entusiasmato in certi momenti. Vivo il gol come una liberazione, come quella che ho vissuto mercoledì. Quando fai bene è facile portare il pubblico dalla tua parte. Uscire fra i fischi fu un colpo al cuore e il mister ha voluto fissare un obiettivo: riportare il tifo dalla nostra.”

Saponara poi si sofferma sulla partita di domenica che affronterà con il suo particolare status di ex: ” Il Milan? Stadio speciale, per tutti. Possiamo metterli in difficoltà e rosicchiare qualche punto”

La Fiorentina quindi ha intenzione di non interrompere la striscia vincente che le ha permesso di conquistare 5 vittorie nelle ultime 5 partite fra campionato e Conference, dopo la sfortunatissima sconfitta interna contro l’Inter

Saponara si candida inoltre come possibile titolare nella partita di San Siro in cui Vincenzo Italiano potrebbe far rifiatare uno dei due esterni che ultimamente hanno sempre giocato titolari, Ikonè e Kouamè, costretti ad un vero tour de force in virtù degli infortuni di Sottil e di Nico Gonzalez

chimico, appassionato di calcio, di tattiche e statistiche

Click to comment

Rispondi






Serie A








I nostri partner…







Seguici anche su Radio Momenti di Calcio







Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi







Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home