Connect with us

home

Atalanta, il turnover di Gasperini non convince: a gennaio bisogna intervenire sul mercato

In casa Atalanta ancora si discute su quel turnover che ha portato mister Gasperini a cambiare 9 elementi su 11 cambiati rispetto alla trasferta di Napoli con conseguente sconfitta a Lecce

Le parole del Gasp, come scrive Tuttomercatoweb, hanno riportato alla luce quel dilemma delle tre strade, snocciolato in tutte le salse a inizio stagione. Rivoluzionare la rosa e avere un numero ben preciso di giocatori – più volte il tecnico nerazzurro ha confermato di apprezzare 16-17 calciatori di movimento più tre portieri per lavorare al meglio – o dare spazio ai giovani, scelta tanto cara alla società per poter proseguire in maniera coerente una filosofia fondata sul vivaio. Senza tralasciare il terzo percorso, intrapreso dalla dirigenza in estate: quello di abbassare l’età media e intervenire parzialmente sulla costruzione della squadra.

Col mercato di gennaio e la prima lunga sosta dovuta al mondiale invernale ormai alle porte il problema si è nuovamente palesato: Gasperini ha lanciato il proprio segnale, un paio di cessioni (anche 3 o 4) dovrebbero essere tra le priorità della società, magari cercando di intervenire sul mercato e prendere un attaccante in grado di alzare nuovamente l’asticella, come già fatto in passato con l’arrivo di Zapata. Le richieste estive restano valide, alcuni segnali sono stati lanciati: ora la palla passa alla società.

Click to comment

Rispondi






Serie A








I nostri partner…







Seguici anche su Radio Momenti di Calcio







Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi







Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home