Connect with us

home

Samp, Stankovic: “Isolo la squadra per sabato, dato tutto e se sono il problema…”

SAMP STANKOVIC

Dejan Stankovic, allenatore della Samp ha parlato dopo la terza sconfitta consecutiva, questa volta sul campo del Torino. I doriani si concentreranno sulla fondamentale gara interna contro il Lecce, ultima prima dei Mondiali in Qatar:

Non ho insultato nessuno, ho parlato solo in serbo e mi sono trattenuto ma accetto tutte le responsabilità, non ho preso il rosso per l’arbitro, parlavo con il mio giocatore”, chiarisce subito ai microfoni Sky.

Il momento è così, difficile, non vedo tranquilli, le decisioni sono tranquilli e i ragazzi hanno dato il 120 percento. Abbiamo subito gol con due mezzi errori, non gravi e non è facile. Contestazione? Hanno ragione ma i ragazzi hanno dato tutti, momento difficilissimo e particolare“.

Stankovic conclude: “Siamo tutti in discussione, ci vediamo dopo sabato e spieghiamo tutto: le decisioni si prenderanno alla fine. Pronto a qualsiasi cosa, metto la faccia.
Sono un privilegiato ad essere in Serie A, Se io sono il problema, mi tolgo, analizzo me stesso se potevo fare meglio o peggio, se ho dato tutto… e poi scendiamo a catena. Non voglio polemiche, sabato ci aspetta una partita importante per il club e per i tifosi: cercherò di isolare la squadra e prepararla al massimo per rispondere con orgoglio“.

Giornalista pubblicista e laureato magistrale in "Editoria e giornalismo," triennale in "Lingue e comunicazione", appassionato di calcio italiano e internazionale (soprattutto Inghilterra e Spagna), tecnologia e viaggi, amante del raccontare eventi soprattutto da inviato.

Click to comment

Rispondi






Serie A








I nostri partner…







Seguici anche su Radio Momenti di Calcio







Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi







Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home