Connect with us

Calciomercato

Mou al veleno: atteggiamento non professionale di un giocatore. “Può andare via a gennaio, Ma non lo farà” Ma chi è l’uomo del mistero?

Scatenato Mourinho in conferenza stampa che parla chiaro dichiarando che la squadra è stata tradita dall’atteggiamento professionale di un suo giocatore

Mou aggiunge che l’errore ci può stare, come quello di Ibanez con la Lazio perchè fa parte del gioco, ma quell’atteggiamento no.

Non è accettabile.

Il portoghese non fa nomi e dichiara che non lo farà ma che ne ha già parlato nello spogliatoio invitando il giocatore in questione a trovarsi un’altra squadra per gennaio. “Ma so che non lo farà” aggiunge il tecnico. Forse alludendo al fatto che sia un giocatore con uno stipendio particolarmente importante a cui difficilmente vorrà rinunciare.

Volendo fare la lista dei nomi non è una cosa facile. Possiamo andare per esclusione:

Mourinho cita Ibanez come uomo che pur avendo commesso l’errore ormai noto nel derby, non ha mai mancato di professionalità e usa il difensore proprio come contraltare con mister X.

Cita Abraham in positivo a domanda specifica sul suo ritorno al gol, ed elogia anche Belotti. Nonostante la prestazione opaca ha parole al miele anche per Volpato (“non può ancora portarsi la squadra sulle spalle, ma ha talento)

Forse, volendo sfogliare la margherita rimangono come maggiormente indiziati Celik e Karsdorp che si sono alternati sulla destra, Zaniolo (e se fosse lui si tratterebbe di una bomba per il mercato), Shomurodov o El Shaarawy

La caccia a Miste X è partita

chimico, appassionato di calcio, di tattiche e statistiche

Click to comment

Rispondi






Serie A








I nostri partner…







Seguici anche su Radio Momenti di Calcio







Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi







Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in Calciomercato