Connect with us

home

Milan, Pioli:”Non siamo stati all’altezza, abbiamo difficoltà con le piccole”

Stefano Pioli, tecnico del Milan, ai microfoni di Dazn, ha analizzato il pareggio rimediato contro la Cremonese: “Potevamo fare di più questa sera: abbiamo fatto un discreto primo tempo, ma il secondo non è stato all’altezza: non abbiamo creato azioni offensive per essere davvero pericolosi. Con la nostra qualità potevamo fare di più, nonostante i pochi spazi concessi dalla Cremonese”.

L’impatto dei subentrati
“Nel secondo tempo c’è stata poco fluidità e lucidità. Abbiamo vinto pochi duelli offensivi e così è difficile fare gol. Siamo stati bravi in pressione, ma ci è mancato il guizzo davanti: dovevamo muoverci meglio senza palla”.

L’ingresso di Leao
“Credo che sia sbagliato puntare il dito solo su un singolo: se non lavori bene di squadra i risultati non arrivano. La prestazione complessiva non è stata all’altezza”.

Il piano tattico della Cremonese
“Ci aspettavamo questo atteggiamento da parte della Cremonese, che ora è più attendista: bisognava muoversi meglio. Questo non ci è riuscito. Abbiamo avuto qualche occasione per fare gol, ma se non la sblocchi subito poi diventa tutto più complicato”.

Il distacco dal Napoli
“Otto punti sono tanti: questa classifica non ci piace ma domenica abbiamo l’occasione per riscattarci. Non volevamo questo distacco: complimenti al Napoli ma potevamo fare di più noi”.

De Ketelaere
“Capisco l’effetto mediatico dell’affare, ma dimentichiamoci di quanto è stato pagato. In generale questa sera tutti potevamo fare meglio, io compreso: possiamo fare un calcio migliore e più veloce”.

Click to comment

Rispondi






Serie A








I nostri partner…







Seguici anche su Radio Momenti di Calcio







Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi







Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home