Connect with us

home

Juve-Inter si gioca anche nel post: il brutto gesto di Dzeko alla curva bianconera induce la procura a una decisione

Juve-Inter, il giorno dopo, lascia strascichi e polemiche. Niente di nuovo. A far discutere, nelle ultime ore, è il finale di partita che ha visto il successo dei bianconeri per 2-0 sulla squadra di Inzaghi. In un video che circola sui social, si vede un gesto discutibile dell’attaccante nerazzurro Edin Dzeko, volto a “mostrare gli attributi” ai tifosi avversari, colpevoli di aver indirizzato al bosniaco più di qualche insulto durante la gara. Per l’episodio, simile a quello che pochi mesi fa aveva visto come protagonista Nicolò Zaniolo in un derby contro la Lazio, la Procura Federale ha aperto un fascicolo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tutto sarebbe partito da un gesto dell’attaccante, reo di aver ripreso in maniera vigorosa il pallone da un raccattapalle troppo lento, per ricominciare il gioco in fretta nella speranza di cambiare il risultato. Da lì, via agli insulti degli ultrà bianconeri: in risposta a un coro dei tanti, Dzeko si è disinteressato del gioco per qualche secondo per rispondere alle urla dagli spalti, restando fermo con le mani sulla zona genitale. Il derby d’Italia è anche questo.

Click to comment

Rispondi






Serie A








I nostri partner…







Seguici anche su Radio Momenti di Calcio







Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi







Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home