Connect with us

Coppe Europee

Il Milan nel tempio dei grandi di europa: Giroud il mago che incanta e dirige

Dopo nove lunghi anni, il Milan torna tra le migliori 16 d’Europa: grazie al netto 4-0 di ieri sera contro il Salisburgo a San Siro, infatti, i rossoneri hanno chiuso al secondo posto il Girone E di Champions League e hanno strappato così il pass per gli ottavi di finale. Rispetto alla brutta prestazione di sabato a Torino, contro gli austriaci a San Siro si è vista una squadra completamente diversa nell’anima e nello spirito.

 

Il Diavolo ha raggiunto così il primo suo obiettivo stagionale. Prima della partita c’era parecchia ansia tra i rossoneri visto che tutti i giocatori sapevano benissimo quanto fosse importante la sfida di ieri sera. A scacciare tutte le paure del Milan ci ha pensato però ancora una volta Olivier Giroud, ancora una volta decisivo nelle gare che contano, vero trascinatore e leader a 36 anni suonati: il francese ha sbloccato il match nel primo tempo con un colpo di testa su azione da calcio d’angolo, mentre nella ripresa ha prima fornito l’assist per il 2-0 di Krunic e poi ha siglato la sua personale doppietta dopo una grande azione personale di Leao.

Click to comment

Rispondi






Serie A








I nostri partner…







Seguici anche su Radio Momenti di Calcio







Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi







Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in Coppe Europee