Connect with us

home

Napoli e il sogno da cui non riesce a risvegliarsi

E’ un sogno lungo, molto lungo, quello che accompagna Napoli e tifosi del Napoli.

Napoli si è addormentata in serate di luglio molto turbolente, quelle che sancivano gli addii della vecchia guardia e che non lasciavano presagire ad albe serene visto l’andamento di mercato inizialmente stentato.

E invece no. Il sonno si è fatto pian piano più sereno con agosto, la fine del mercato e l’inizio del campionato, per poi trasformarsi in un sogno meraviglioso.

Quello iniziato nella notte del Maradona contro il Liverpool. Una superpotenza annientata con una semplicità estrema. La partita perfetta si diceva. Quella che capita una volta all’anno, si credeva. Quella che magari paghi in campionato con uno scivolone la domenica successiva.

E invece no. Il campionato ha messo il Napoli in vetta sin da subito, anche se in coabitazione.

Morfeo, dio del sonno, ha accarezzato i sogni del Napoli rendendoli veri, palpabili. Sogni fatti di sicurezza, di cinismo, di gioco di squadra. Di calcio spettacolare e praticità

Una squadra perfetta. Che tutti, soprattutto al Nord, aspettano che si sciolga da un momento all’altro.

E invece no. Anzi quando si è rituffata nella Champions ha fatto fare la stessa brutta figura che aveva fatto fare ai Reds anche ai Rangers Glasgow. E ieri ne ha fatta fare una anche peggiore all’Ajax. Il Napoli ha proseguito il suo sogno andando a insegnare calcio a chi ha fatto la storia del calcio giocato a tutto campo. 6-1 in Olanda è un risultato mostruoso.

9 punti in 3 partite di Champions. Qualficazione ad un punto che potrebbe arrivare con due turni di anticipo. Un girone da Real Madrid, da Bayern Monaco. Da Barcellona, da City, da PSG. Perche no…un girone da Liverpool. Quel Liverpool annientato al Maradona. E invece è un girone da Napoli. Da questo Napoli da sogno, che non si vuole svegliare e che guarda agli incubi delle squadre del nord con quella sicurezza di chi è consapevole della propria forza.

Campionato e Champions a gonfie vele in questa stagione strana nel calendario, che il Napoli vuole sfruttare al massimo.

Sarebbe un sogno. Anzi lo è, deve solo diventare realtà

chimico, appassionato di calcio, di tattiche e statistiche

Click to comment

Rispondi






Serie A








I nostri partner…







Seguici anche su Radio Momenti di Calcio







Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi







Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home