Connect with us

Calciomercato

Scadenze pericolose: per molti big un mancato rinnovo equivale ad un addio

Lo svincolo a parametro zero è una pratica sempre più comune in questi ultimi anni di mercato in cui le squadre, anche le più quotate, hanno avuto difficoltà a trovare risorse necessarie per attivare trattative onerose su grandi top player mondiali

E’ quindi logico che nello stesso esatto momento in cui si guarda agli svincolati altrui bisogna tutelarsi da eventuali attacchi.

Ed è proprio in questa fase di stagione che quindi si iniziano ad impostare i rinnovi di contratto obbligatori se si vuole evitare il parametro zero.

Esistono attualmente molte situazioni su alcuni grandi big della Serie A che vanno quindi monitorate con attenzione, perchè un mancato rinnovo o una anche solo il complicarsi di una trattativa potrebbe portare ad una immediata cessione anticipata per evitare la beffa dello svincolo gratuito

Andiamo ad analizzare i casi più caldi.

Sicuramente il più impellente è quello di Milan Skriniar. Il difensore dell’Inter, è in scadenza alla fine di questo campionato e quindi teoricamente da febbraio può firmare un accordo con qualsiasi squadra per la prossima stagione senza che ai nerazzurri venga riconosciuto nessun indennizzo. Per questo motivo l’Inter era ben intenzionata a cedere il giocatore l’estate scorsa nel caso il PSG avesse accettato la cifra che l’Inter voleva per chiudere l’accordo.

La situazione poi è andata come sappiamo, ma è evidente che una trattativa di rinnovo non chiusa a brevissimo porterebbe inevitabilmente o ad una cessione già a gennaio sottocosto piuttosto che rischiare di perdere il giocatore a zero.

Situazione da controllare attentamente anche quelle relative ad altri calciatori per cui la scadenza è a giugno 2024. In questi casi se non si arrivasse ad un rinnovo entro la fine del campionato la cessione sarebbe sicuramente la strada economicamente migliiore

Leao è il calciatore con il valore di mercato più alto fra quelli che si ritrova in questa situazione. Il Milan ha fatto la sua proposta, o comunque ha dato la sua disponibilità di massima. Ora sta al giocatore capire se accettarla e continuare ad essere protagonista assoluto di un progetto in crescita che mira al top europeo, oppure trasferirsi in un top club mondiale subito.

Leggermente diverso il discorso per Milinkovic Savic. La sensazione è che il giocatore voglia tentare di confrontarsi con l’elite europea, ma per ora il prezzo troppo alto chiesto da Lotito è sempre stato un ostacolo. Cessione nel 2023 probabile a meno che il vulcanico presidente della Lazio non faccia muro. Svincolo quasi inevitabile a quel punto

Altra situazione da definire in casa Inter è quella di Bastoni. Per lui scadenza un anno più avanti rispetto a Skriniar. L’Inter ha sostanzialmente tutta la difesa da rinnovare dal momento che anche DeVrij è in scadenza (ma per lui vista l’età la situazione sembra differente). Il difensore italiano più promettente è osservato da molte squadre internazionali. L’Inter dovrà tutelarsi per tempo.

E infine Nicolò Zaniolo. Giocatore con alti e bassi, ma che sembra sempre più integrato nel contesto romanista. Ma rimane un giocatore storicamente attenzionato dalla Juventus. Che spesso utilizza l’avvicinarsi della scadenza contrattuale come arma di ricatto verso le squadre proprietarie dei cartellini. Potrebbe essere Mourinho l’elemento chiave per favorire un prolungamento per il fragile gioiello romanista.

Sicuramente anche quando il mercato è chiuso le squadre devono gettare le basi per potersi muovere senza sorprese al riaprirsi delle operazioni. Ormai è mercato tutto l’anno. Soprattutto per chi si sta avvicinando alla scadenza

chimico, appassionato di calcio, di tattiche e statistiche

Click to comment

Rispondi






Serie A








I nostri partner…







Seguici anche su Radio Momenti di Calcio







Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi







Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in Calciomercato