Connect with us

home

Accade oggi, il 28 settembre del 1992 nasce Luis Alberto

Luis Alberto Romero Alconchel, meglio noto come Luis Alberto nasce a San José del Valle, il 28 settembre del 1992.


Soprannominato Il Mago, dispone di un’ottima visione di gioco ed è bravo a lanciare il pallone in profondità per i compagni oltre che a servire loro assist.

Buon crossatore e tiratore da fuori area e anche bravi nei calci piazzati.

Dopo aver passato alcuni anni nello Jerez viene poi acquistato dal Siviglia, nel quale passa cinque anni nelle giovanili.

Nel 2009 viene inserito nella rosa del Siviglia Atlético, seconda squadra del club di Siviglia.

In tale squadra rimane fino al 2012 andando a totalizzare 77 presenze e 25 reti in Segunda División B.



Il 10 novembre 2010 disputa la sua prima partita con la maglia della prima squadra in occasione dei sedicesimi di finale contro il Real Unión, partita che verrà vinta 6-1.



Nella stagione 2012-2013 viene ceduto, in prestito, al Barcellona B che durante la stagione valuterà se mantenerlo nell’organico.

L’esordio arriva il 2 settembre 2012 in occasione della vittoria casalinga, per 2-0, contro il Sabadell.

Chiude la stagione con un totale di 38 presenze e 11 reti risultando essere uno dei giocatori più utilizzati della squadra e il secondo miglior marcatore stagionale dietro a Gerard Deulofeu.

Nel luglio 2013, dopo l’ottima stagione passata tra le file del Barcellona B, il Siviglia accetta l’offerta da parte dagli inglesi del Liverpool.

L’esordio con la maglia dei Reds arriva il 27 agosto 2013 in occasione del 2º turno di Football League Cup vinto, ai tempi supplementari, contro il Notts County per 4-2.

Il 26 giugno 2014 viene ceduto, a titolo temporaneo, al Malaga in Spagna.

L’esordio con la maglia delle boquerones arriva il 23 agosto successivo in occasione della partita casalinga contro l’Athletic Bilbao vinta per 1 a 0 grazie ad un suo goal.

Conclude l’esperienza al Malaga andando a totalizzare 20 presenze e 2 reti.


Il 5 luglio 2015 si trasferisce al Deportivo La Coruña.

L’esordio arriva il 30 agosto successivo in occasione del pareggio, per 1-1, contro il Valencia.

Conclude il prestito con un bottino di 31 presenze e 6 reti.

Il 31 agosto 2016 viene acquistato dalla Lazio, allenato da Simone Inzaghi.

Sceglie la maglia numero 18. Esordisce in Serie A il 20 settembre successivo in occasione della trasferta, persa 2-0, contro il Milan, entrando a pochi minuti dalla fine.

Conclude la sua prima stagione in Italia con un bottino di 10 presenze e 1 rete.

Durante la stagione ha reso noto d’aver pensato di ritirarsi (in particolare tra febbraio e marzo) dal calcio giocato.



Il 13 agosto 2017 vince il suo primo titolo in maglia biancoceleste, grazie anche a una sua buona prestazione, nella partita valida per l’assegnazione della Supercoppa italiana 2017, vinta dalla Lazio contro la Juventus per 2-3.

Chiude la stagione con 47 presenze e 12 reti messe a segno.

In Serie A ha totalizzato 14 assist, risultando essere il calciatore che ne ha forniti di più.

Dopo una stagione 2018-2019 sottotono in cui ha indossato la maglia numero 10 dopo la partenza di Felipe Anderson vincendo comunque la Coppa Italia.

l’anno successivo va a segno in occasione della Supercoppa Italiana, vinta 3-1 contro la Juventus[24]

Nella stagione 2020-21 è ancora titolare nel centrocampo della squadra di Simone Inzaghi.

Nella 18ª giornata segna una doppietta nel derby vinto 3-0.


In nazionale il 3 novembre 2017 viene convocato nella nazionale maggiore da Julen Lopetegui per le partite amichevoli contro Russia e Costa Rica.

L’esordio avviene contro la Costa Rica otto giorni più tardi.

Il 4 ottobre 2019 torna tra i convocati della selezione iberica in vista delle sfide contro Norvegia e Svezia, senza venire impiegato in nessuna delle due gare.

Click to comment

Rispondi






Serie A








I nostri partner…







Seguici anche su Radio Momenti di Calcio







Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi







Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home