Connect with us

home

Napoli-Spezia 1-0 all’ultimo respiro! Verdetto opposto alla scorsa stagione: Indizio pesante…

raspadori

Il Napoli vince all’ultimo respiro. Gol di Raspadori in finale di partita e 1-0 che sigilla una vittoria meritata, ma faticosissima.

La partita la fa il Napoli con i suoi soliti meccanismi che però stavolta si inceppano nella fase finale, per merito di uno Spezia gagliardo e preciso che raddoppia e chiude ogni varco.

Le occasioni non mancano, anche se stavolta manca precisione nell’ultimo passaggio e sottoporta.

Dal canto suo i liguri non fanno solo difesa, ma quando possono ci provano. Nel primo tempo Meret deve mettere in angolo un tiro da fuori e nel secondo è Rrahmani a salvare sulla linea in seguito ad una non corretta copertura di Mario Rui su una palla vagante in area piccola.

Col senno di poi è l’inizio della svolta che si completerà col gol di Raspadori a un minuto dalla fine.

Se si ripensa alla partita dell’anno scorso a fine girone di andata, infatti, si scopre che l’andamento fu del tutto analogo a quello di oggi, ma quella volta una autorete di JuanJesus permise allo Spezia di portare a casa i tre punti e aprire un ciclo negativo in termini di risultati per i partenopei.

E invece stavolta la fortuna ha arriso al Napoli, che trova col gol dell’ex Sassuolo i tre punti meritati al termine di una partita che più faticosa era difficilmente pensabile.

Vetta della classifica momentanea per la squadra di Spalletti e un indizio pesante per la stagione. Rispetto all’anno scorso forse c’è un briciolo di buona sorte in più

chimico, appassionato di calcio, di tattiche e statistiche

Click to comment

Rispondi






Serie A








I nostri partner…







Seguici anche su Radio Momenti di Calcio







Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi







Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home