Connect with us

home

Verona-Napoli, Cioffi: “Orgoglio, umiltà, sacrificio. Un solo fischio…”

Cioffi

Verona-Napoli, Cioffi in vista della 1a Serie A 2022/2023

VERONA-NAPOLI CIOFFI

Gabriele Cioffi, allenatore dell’Hellas Verona ha parlato in conferenza a due giorni dalla gara interna di campionato contro il Napoli. Le dichiarazioni principali del mister toscano:

Le più sentite condoglianze alla famiglia Garella, il destino ha voluto che sia venuto a mancare in una partita così. Dopo la Coppa Italia, un bambino mi ha detto di non mollare: non lo farò, se non si rema dalla stessa parte, abbiamo un problema e sarà una battaglia con umiltà, sacrificio e sofferenza; umiltà di chi ama il Verona, c’è da essere uniti perché ogni fischio ci allontana dall’obiettivo. C’è da compattarsi“.

Sul Napoli:Grandissima qualità, palleggio, una media realizzativa altissima e ce lo aspettiamo frizzante, che vuole chiudere la partita subito. Il mio focus non è stato tecnico o tattico, ci sono componenti che non vanno sottovalutate e se si parla di un ragazzo sbattuto tutti i giorni sui giornali ogni giorno, dev’essere totalmente devoto a quello che stai facendo e pure essendo professionali, i ragazzi non sono abituati a queste pressioni. Aspetto una reazione di orgoglio“.

Cioffi aggiunge: “Nel calcio non ci sono crediti, sono finiti a maggio e tutto ciò che è stato fatto è passato. C’è da cambiare pelle, arriviamo da uno storico che ha sconvolto tutto: si torna al 3-5-2 per esigenze di mercato, vanno via giocatori, c’è sensazione di poca chiarezza, i giornali e c’è da resettare e scordarsi il passato. Calcio un pò più brutto? Pazienza. Un solo fischio non aiuta a vincere la guerra. Servono 3-4 acquisti, due in difesa ma ora ci sono i fatti, alla società dico già nell’interesse e nel bene del Verona. A volte le notizie vengono buttate per destabilizzare o buttare confusione, se fosse vera io sono qui per ottenere risultati, il resto poco importa. Non c’è più Tudor, Juric, Simeone… prima si capisce e si tutelano i ragazzi, prima ci si avvicina insieme all’obiettivo“.

Qui, il video della conferenza pubblicato sui canali ufficiali del club veneto.

 

DALLO STESSO AUTORE PUOI LEGGERE ANCHE, AD ESEMPIO:

  1. Bernardeschi: “Penalizzato dalla mia disponibilità ma nessun rimpianto”
  2. Verona, Henry: “Cerco conferme e progressi nel secondo anno in A”
  3. Cagliari, Liverani: “Campionato diverso e impegnativo, modulo a 4 e centrocampo a 3”
  4. Napoli, Cannavaro: “Il Mondiale, Koulibaly, Insigne…”
  5. Ungheria, Rossi: “C’è euforia. Italia? Non c’è posto per tutti”
  6. Mercato Inter, Branca: “Contano gli stimoli, Lukaku e Dybala…”
  7. Cannavaro su Insigne: “Non facile dimostrare all’estero, tifosi hanno capito”
  8. Inter, Perisic: “Leader facile con questa squadra. Rinnovo? Non si aspetta all’ultimo”
  9. Italia, Mancini: “Scelto i più utili, difficile ma fiduciosi”
  10. Verona, Simeone: “Qui per stare a lungo, ambiente stupendo”
  11. Inter, rinnovi in società ufficiali: avanti nel segno della continuità
  12. Cagliari, Keita: “Che emozione la Coppa d’Africa, unica. Carichissimo”
  13. Verona, Kalinic torna a casa: rescissione e direzione Spalato
  14. Inter-Milan, il commento di Pioli e Inzaghi al termine del match
  15. Inter-Milan, Pioli: “Importanti i duelli. Ibra, Rebic, Kessie, Theo…”
  16. Everton, Lampard riparte dal Goodison: ecco le sue prime parole
  17. Fiorentina, Pradè su Vlahovic: “Impossibile dire di no, situazione chiara”
  18. Levante, Caceres arriva dal Cagliari: ufficiale
  19. Capello: “Zaniolo? Ha tutto, non si discute ma…”
  20. Tottenham, Kulusevski e Bentancur dalla Juventus: ufficiale
  21. Convocati Nazionale, Mancini richiama Balotelli: novità Joao
  22. Sampdoria, Giampaolo ufficiale: il bentornato del club ligure
  23. Watford, Ranieri esonerato: squadra di talento convinta di potersi salvare
  24. Tottenham, Kane: “Conte esigente, approfittiamo di avere uno così”
  25. Udinese-Atalanta, il “martirio” diventa preannuncio di ricorso
  26. Manchester United, Ronaldo: “Qui non per il sesto posto, cambiamo mentalità”
  27. Bologna a Cagliari, duro comunicato del club felsineo
  28. Milan, Pioli: “Tonali? Talento e lavoro, Zlatan e Leao…”

MERCATO NAPOLI SIRIGU

DALLO STESSO AUTORE PUOI LEGGERE ANCHE:

  1. Chelsea, Tuchel: “Lukaku non lo vedo infelice, intervista non piaciuta”
  2. Inter, Lukaku: “Dovevo comunicare diversamente, scusa tifosi, tornerò”
  3. Inter, Inzaghi alla Gazzetta: i tifosi, il mercato, Brozovic e Ranocchia
  4. Atalanta, Gasperini rinnova: “Feeling particolare, manca ancora credibilità per lo Scudetto”
  5. Inter, Barella sul rinnovo, Madrid, il ruolo di capitano e la Nazionale
  6. Buffon su Nazionale e Juventus: “Aiutiamo ct e i ragazzi, le difficoltà…”
  7. Inghilterra, Southgate sempre più guida della Nazionale: ufficiale
  8. Bologna, Mihajlovic cittadino onorario
  9. Italia, Immobile: “So che devo fare qualche gol in più, le critiche…”
  10. Barcellona, Xavi: “Miglior club. Tutti figli di Van Gaal, Cruyff, Guardiola, Luis Enrique…”
  11. Tottenham, Conte ufficiale: “Ora pronto, scelto con convinzione”
  12. Benevento, Inzaghi torna da papà: “Emozionante, giorni speciali”
  13. Barcellona, Pedri blindato: clausola mostruosa, ufficiale
  14. Milan, Pioli al Festival dello Sport: “Grande sintonia, entusiasta ogni giorno. Ibra…”

 

VERONA-NAPOLI CIOFFI

Giornalista pubblicista e laureato magistrale in "Editoria e giornalismo," triennale in "Lingue e comunicazione", appassionato di calcio italiano e internazionale (soprattutto Inghilterra e Spagna), tecnologia e viaggi, amante del raccontare eventi soprattutto da inviato.

Click to comment

Rispondi






Serie A








I nostri partner…







Seguici anche su Radio Momenti di Calcio







Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi







Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home