Connect with us

Calciomercato

Napoli, anche Spalletti è preoccupato dallo stallo sul mercato e dai rinnovi che faticano ad arrivare

Tante, forse troppe, incertezze condizionano la costruzione del Napoli 2022/23: basti pensare alle situazioni contrattuali di calciatori che hanno formato la spina dorsale della squadra l’anno scorso e non solo. Domani scadono i contratti di Ospina, Mertens, Ghoulam e Malcuit, mentre Insigne ha da tempo deciso di sposare il progetto del Toronto FC.

Le scadenze
E il problema contrattuale non si esaurisce certo con la partenza dei cinque calciatori sopra citati: Koulibaly è in scadenza nel 2023, così come Fabian Ruiz e Ounas, questi ultimi decisi a non rinnovare il proprio contratto con gli azzurri. Tutti motivi che frenano anche il mercato, volto a ringiovanire la rosa e abbassare il monte ingaggi, se possibile senza limitare le ambizioni del club.

Le parole: contraddizione anche in termini di obiettivi
Le ambizioni, un altro motivo di tensione a Castelvolturno: Spalletti avrebbe confermato volentieri Ospina, ha chiarito da tempo il proprio pensiero su Koulibaly, ma sa che le logiche del bilancio hanno sempre la meglio.

A questo punto però stonano le dichiarazioni di qualche tempo fa del presidente De Laurentiis, che parlò di Scudetto come proprio obiettivo, mentre allo stesso tempo il tecnico ha definito difficilissimo anche l’ingresso nella prossima Champions.

Fonte: Tuttomercatoweb

Redattore, appassionato di calcio italiano ed estero... Curo e seguo con molta attenzione tutti i migliori campionati esteri.

Click to comment

Rispondi




Serie A





I nostri partner…




Seguici anche su Radio Momenti di Calcio




Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi




Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in Calciomercato