Connect with us

home

Inter, bentornato Lukaku? No, proprio per niente: la Curva Nord non dimentica…

Non inizia nel migliori dei modi la seconda avventura all’Inter di Romelu Lukaku

Il belga è atteso nei prossimi giorni a Milano dove rivestirà la maglia nerazzurra dopo che soltanto 10 mesi fa se ne era andato al Chelsea. Tutto bene? Mica tanto.

 Perché troverà una Curva Nord, quella del tifo organizzato interista, non proprio ben disposta nei suoi confronti. Agli ultrà nerazzurri fa ancora male infatti il modo in cui il belga ha detto addio la scorsa stagione dopo lo scudetto vinto con Antonio Conte in panchina.

Lo avevamo sostenuto (e trattato) come un Re, ora è uno come tanti» —ha quindi scritto la Curva Nord in un post su Instagram subito diventato di tendenza —. Abbiamo preso atto del tradimento di Lukaku e ci siamo rimasti malissimo».

E ancora: «Essendo molto probabile il ritorno di Lukaku all’Inter, ci sono da mettere in chiaro alcuni punti: la Curva Nord sostiene l’Inter e non farà alcuna contestazione al giocatore (nonostante il comportamento dell’estate scorsa); posto ciò nessuno deve andare ad accoglierlo con sciarpe o vessilli della Curva o dei gruppi che la compongono; tutto ciò che in futuro verrà eventualmente fatto nei suoi confronti dovrà guadagnarselo sul campo con umiltà e sudore. Invitiamo comunque tutti gli interisti a non cadere nel tranello opposto, quello di correre subito a sbavargli dietro».

Detto questo, nessun tifo contro da parte della Curva Nord: «Non tiferemo mai contro Lukaku se indosserà nuovamente la maglia dell’Inter. Ora, Romelu, palla lunga e pedalare. Fiduciosi, verso un futuro da costruire insieme a chi farà parte di questa nostra famiglia”.

Non è la prima uscita polemica del tifo organizzato interista contro Lukaku. Già a dicembre 2021, dopo le prime dichiarazioni di pentimento del belga a Sky Sport, la Curva aveva risposto con uno striscione eloquente: «Non conta chi con la pioggia scappa, conta chi nella tempesta resta. Ciao Romelu». All’epoca un suo ritorno a Milano era solo fantasia, adesso invece è diventato realtà. Ma gli ultrà non hanno cambiato idea.

(Fonte Corriere,it)

Click to comment

Rispondi




Serie A





I nostri partner…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio




Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi




Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home