Connect with us

calcio estero

Ungheria, Rossi: “C’è euforia. Italia? Non c’è posto per tutti”

Rossi

Marco Rossi, ct dell’Ungheria ha parlato in collegamento con Sky Sport il giorno dopo la storica vittoria a Wembley contro l’Inghilterra. Queste le dichiarazioni principali nel suo intervento:

Si ha la percezione di aver fatto qualcosa di straordinario, vincere in Inghilterra contro i Maestri non avveniva da sessant’anni. C’è uno stato di euforia qui a Budapest, siamo arrivati questa mattina e camminando per la città, è palpabile questa grande gioia“.

Rossi sul non allenare in Italia:Non ho allenato ad alti livelli, per problemi caratteriali miei, non mi sono legato a qualcuno in particolare e le relazioni fanno avere possibilità. Qui ho avuto fortuna di avere visibilità, ho allenato solo in serie C ma quello che fai non viene notato. L’Italia è un paese di allenatori, ne arrivano giovani, bravi e non c’è posto per tutti. Vengo volentieri in vacanza“.

Il primato in classifica:Nessuno pensava di essere in testa al girone di Nations League davanti a Germania, Italia e Inghilterra. Siamo molto contenti“.

Il saluto con il ct dell’Inghilterra:Southgate è un signore, mi ha fatto i complimenti e io un in bocca al lupo per il prossimo Mondiale“.

La Nazionale azzurra:La sconfitta mi ha sorpreso, l’avevo vista bene contro di noi. Mancio cerca forze nuove, sono convinto che a settembre molti torneranno e saranno giocatori importanti“.

.

MERCATO TOTTI

DALLO STESSO AUTORE PUOI LEGGERE ANCHE:

  1. Mercato Inter, Branca: “Contano gli stimoli, Lukaku e Dybala…”
  2. Cannavaro su Insigne: “Non facile dimostrare all’estero, tifosi hanno capito”
  3. Inter, Perisic: “Leader facile con questa squadra. Rinnovo? Non si aspetta all’ultimo”
  4. Italia, Mancini: “Scelto i più utili, difficile ma fiduciosi”
  5. Verona, Simeone: “Qui per stare a lungo, ambiente stupendo”
  6. Inter, rinnovi in società ufficiali: avanti nel segno della continuità
  7. Cagliari, Keita: “Che emozione la Coppa d’Africa, unica. Carichissimo”
  8. Verona, Kalinic torna a casa: rescissione e direzione Spalato
  9. Inter-Milan, il commento di Pioli e Inzaghi al termine del match
  10. Inter-Milan, Pioli: “Importanti i duelli. Ibra, Rebic, Kessie, Theo…”
  11. Everton, Lampard riparte dal Goodison: ecco le sue prime parole
  12. Fiorentina, Pradè su Vlahovic: “Impossibile dire di no, situazione chiara”
  13. Levante, Caceres arriva dal Cagliari: ufficiale
  14. Capello: “Zaniolo? Ha tutto, non si discute ma…”
  15. Covid Inter, Inzaghi positivo: la breve nota del club
  16. Tottenham, Kulusevski e Bentancur dalla Juventus: ufficiale
  17. Convocati Nazionale, Mancini richiama Balotelli: novità Joao
  18. Sampdoria, Giampaolo ufficiale: il bentornato del club ligure
  19. Watford, Ranieri esonerato: squadra di talento convinta di potersi salvare
  20. Atalanta-Inter, Inzaghi: “Sfida Scudetto, complicata. Su Dybala…”
  21. Tottenham, Kane: “Conte esigente, approfittiamo di avere uno così”
  22. Udinese-Atalanta, il “martirio” diventa preannuncio di ricorso
  23. Manchester United, Ronaldo: “Qui non per il sesto posto, cambiamo mentalità”
  24. Argentina, Simeone convocato: Verona sorride
  25. Bologna a Cagliari, duro comunicato del club felsineo
  26. Milan, Pioli: “Tonali? Talento e lavoro, Zlatan e Leao…”
  27. Aston Villa, Coutinho chiamato da Gerrard: brasiliano torna in Premier

DALLO STESSO AUTORE PUOI LEGGERE ANCHE:

  1. Chelsea, Tuchel: “Lukaku non lo vedo infelice, intervista non piaciuta”
  2. Inter, Lukaku: “Dovevo comunicare diversamente, scusa tifosi, tornerò”
  3. Inter, Inzaghi alla Gazzetta: i tifosi, il mercato, Brozovic e Ranocchia
  4. Atalanta, Gasperini rinnova: “Feeling particolare, manca ancora credibilità per lo Scudetto”
  5. Inter, Barella sul rinnovo, Madrid, il ruolo di capitano e la Nazionale
  6. Buffon su Nazionale e Juventus: “Aiutiamo ct e i ragazzi, le difficoltà…”
  7. Inghilterra, Southgate sempre più guida della Nazionale: ufficiale
  8. Bologna, Mihajlovic cittadino onorario
  9. Italia, Immobile: “So che devo fare qualche gol in più, le critiche…”
  10. Barcellona, Xavi: “Miglior club. Tutti figli di Van Gaal, Cruyff, Guardiola, Luis Enrique…”
  11. Tottenham, Conte ufficiale: “Ora pronto, scelto con convinzione”
  12. Benevento, Inzaghi torna da papà: “Emozionante, giorni speciali”
  13. Barcellona, Pedri blindato: clausola mostruosa, ufficiale
  14. Milan, Pioli al Festival dello Sport: “Grande sintonia, entusiasta ogni giorno. Ibra…”

 

UNGHERIA ROSSI

UNGHERIA ROSSI

Giornalista pubblicista e laureato magistrale in "Editoria e giornalismo," triennale in "Lingue e comunicazione", appassionato di calcio italiano e internazionale (soprattutto Inghilterra e Spagna), tecnologia e viaggi, amante del raccontare eventi soprattutto da inviato.

Click to comment

Rispondi






Serie A








I nostri partner…







Seguici anche su Radio Momenti di Calcio







Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi







Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in calcio estero