Connect with us

home

Atalanta, che succede? Mercato fermo, Gasperini attende notizie dalla nuova proprietà

In casa Atalanta è tutto fermo con tante le situazioni da risolvere, primo fra tutti il numeroso rientro dei prestiti, per poter imbastire il nuovo campionato

Ed è pur vero che, come ricorda Tuttomercatoweb, manca ancora un mese all’inizio ufficiale delle trattative, ma è lo stesso lasso di tempo che bisognerà attendere per l’inizio della prossima stagione: l’obiettivo del Gasp, come al solito, è quello di avere tutti a disposizione intorno all’11 luglio, giorno in cui partirà ufficialmente il ritiro dei bergamaschi.

Al momento le operazioni nerazzurre sono congelate, in attesa di capire quali saranno gli intenti sia della nuova proprietà che del tecnico: il riscatto di Demiral è l’esempio lampante di come ci sia un periodo di stallo negli uffici di Zingonia, senza tralasciare la separazione con Giovanni Sartori e l’attesa per l’ingresso in scena di Tony D’Amico, nuovo direttore sportivo ufficializzato durante la scorsa settimana.

Intanto il tecnico di Grugliasco attende novità dalla proprietà statunitense: è pur vero che la gestione pratica resta in mano alla famiglia Percassi, ma serve maggior chiarezza sull’obiettivo finale. Un incontro tra l’ad orobico e l’allenatore c’è già stato, ma servirà un altro summit per programmare la stagione e chiarire alcuni punti. Poi la missione unica, quella di tornare in Europa: c’è chi dirà ancora che il traguardo principale resta la salvezza, ma il Gasp lo ha ribadito più volte, con lui in panchina bisogna sempre migliorare.

Click to comment

Rispondi




Serie A





I nostri partner…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio




Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi




Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home