Connect with us

home

Stasera Italia-Germania: Mancini cerca di evitare un’altra figuraccia…

Roberto Mancini deve ripartire con un risultato o almeno una prova convincente perché un altro passo falso sarebbe devastante

Contro la Germania è l’occasione per aprire un nuovo ciclo, da archiviare ci sono le delusioni della mancata qualificazione ai Mondiali, che brucia ancora tanto, e quella più recente della Finalissima persa malamente contro l’Argentina. Nations League, la competizione. Coppa da non sottovalutare, serve un segnale per dare un senso al nuovo corso del ct, questa sera alla sua 50.esima panchina azzurra.

Tonali a centrocampo è chiamato alla prova di maturità dopo una grande stagione con il Milan. In difesa, archiviato l’addio di Chiellini, spazio ad Acerbi e Bastoni in mezzo con Florenzi e Spinazzola sulle corsie esterne. Locatelli e Cristante confermati, mentre attacco tutto nuovo con Politano, Scamacca e Pellegrini. Esame subito importante contro una Germania imbottita di campioni, da Rudiger fresco di passaggio al Real Madrid, in mezzo Gundogan e Goretzka, mentre attacco grandi firme con Mueller, Sanè e Werner.

LE PROBABILI FORMAZIONI
Italia (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Acerbi, Bastoni, Spinazzola; Locatelli, Cristante, Tonali; Politano, Scamacca, Pellegrini. All.: Mancini.
Germania (4-2-3-1): Neuer; Kimmich, Rudiger, Schlotterbeck, Raum; Gundogan, Goretzka; Havertz, Mueller, Sanè; Werner. All.: Flick

Click to comment

Rispondi




Serie A





I nostri partner…




Seguici anche su Radio Momenti di Calcio




Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi




Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home