Connect with us

Calciomercato

Bastoni non si tocca! Protestano i tifosi nerazzurri. E’ solo l’inizio?

Bastoni

Bastoni non si tocca. E’ il grido di protesta lanciato dai tifosi dell’Inter contro una possibile vendita del giovane e forte difensore con il sangue nerazzurro.

Le contestazioni sono partite via social subito dopo le dichiarazioni del suo procuratore Tullio Ponti a Sportitalia  che sul suo assistito ha detto: Bastoni è un professionista, è contentissimo di giocare all’Inter, ha la maglia sulla pelle, tifosissimo della squadra in cui gioca, ma il calcio è anche questo e bisogna adeguarsi”

Il messaggio  lanciato sempre sui social dai supporter nerazzurri  è significativo” La nostra pelle non è in vendita”  ed è rivolto  in particolare al gruppo Suning  e della necessità di vendere i pezzi preziosi, i migliori della rosa.

Sulla stessa lunghezza d’onda e molto critico sulla possibile cessione del difensore nerazzurro  anche il giornalista di La7 Enrico Mentana, di nota fede interista, il quale ha detto: ” Hanno venduto Hakimi e Lukaku ed ora vogliono vendere Bastoni, uno dei nostri gioielli. Meglio che vendano l’Inter a chi possa evitarlo di metterla in saldo.”

Ed ora le proteste potrebbero continuare…

Click to comment

Rispondi






Serie A








I nostri partner…







Seguici anche su Radio Momenti di Calcio







Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi







Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in Calciomercato

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: