Connect with us

home

Empoli, l’incredibile decisione del Presidente Corsi di esonerare Andreazzoli che dice: “Non era mia volontà andare via “

Il Presidente dell’Empoli, Fabrizio Corsi spiegando i perché della rottura con Aurelio Andreazzoli

Queste le sue parole principali: “Una decisione sofferta ma ponderata, frutto di una disamina di questi ultimi mesi. Al netto delle soddisfazioni con Napoli e Atalanta, la squadra nel girone di ritorno ha perso smalto e convinzione. Il prossimo campionato sarà ancora più difficile, pensiamo che i giocatori potranno continuare il loro percorso di completamento con un metodo nuovo e mi auguro anche entusiasmo nuovo. Siamo dispiaciuti perché ad Aurelio saremo sempre riconoscenti, ci ha regalato grandi soddisfazioni, ma dobbiamo andare oltre l’ aspetto emotivo. Per noi c’ è anche un sacrificio economico da mettere in conto. Pagare due allenatori non si addice al nostro modo di fare però abbiamo avuto la terza peggior difesa del campionato, con uno dei portieri più bravi del girone di ritorno. E poi conosco bene il problema della salvezza dopo la salvezza”.

Aurelio Andreazzoli saluta Empoli e l’Empoli. E lo fa con parole che consegna a Tuttomercatoweb.com, dove esprime in fondo anche la sua amarezza per la conclusione del rapporto. “Prendo atto della decisione del Presidente -fa sapere Andreazzoli-, che non corrisponde alle mie aspettative né alla mia volontà. Ma questo è il calcio… Il mio lavoro è fatto anche di questo, guardiamo avanti“.

Click to comment

Rispondi




Serie A





I nostri partner…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio




Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi




Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home