Connect with us

home

Ibrahimovic: “Volevo riportare in alto il Milan. Lo dedico a Mino”

Queste le parole di Zlatan Ibrahimovic ai microfoni di Dazn: “Questo è lo Scudetto più soddisfacente, quando sono arrivato ricordo ancora che alla conferenza stampa mi fu detto che normalmente chi torna dove ha giocato solitamente può fare peggio e rischia di fallire. Io ho promesso di riportare il Milan al top e vincere lo Scudetto, in tanti ridevano e invece sono qua da campione, con una squadra sulla quale non tutti credevano. Invece ci siamo sacrificati e abbiamo sofferto, quando è così tutto è possibile”.

Si è divertito ad essere allenato da Pioli?
“Il gruppo è forte, il mister ha fatto grandi cose. Ricordiamo che due anni fa eravamo tutti fuori, ma abbiamo lavorato in silenzio e alla fine si può dire che abbiamo vinto noi. Da quando sono arrivato io abbiamo fatto secondi e poi primi… Mancava solo il trofeo. Il mister mi dà responsabilità e spazio per essere me: negli ultimi tre mesi mi dice che è stressato, ma è normale!”.

Una dedica?
“Lo dedico a Mino Raiola, è il primo trofeo che vinco senza di lui. Lui mi disse che solo io avrei potuto salvare quel Milan”.

Click to comment

Rispondi




Serie A





I nostri partner…




Seguici anche su Radio Momenti di Calcio




Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi




Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home