Connect with us

home

Lotta salvezza: Salernitana padrona del suo destino, ma il Cagliari può ancora sperare. Ecco tutti i calcoli

Tutto nelle mani della Salernitana, o quasi. Con una sola gara al termine del campionato di Serie A, in fondo alla classifica manca soltanto un verdetto: Venezia e Genoa sono già retrocesse, è testa a testa fra i campani, che ospiteranno l’Udinese, e il Cagliari che fa visita ai lagunari. Con una vittoria, visto il vantaggio in classifica, la squadra di Nicola staccherebbe il pass per rimanere in A. Ovviamente, non è l’unica combinazione possibile.

Se la Salernitana non vince, al Cagliari “basta” battere il Venezia. È quel che emerge dalla classifica avulsa: granata e rossoblù sono pari per risultati e differenza reti negli scontri diretti (due pareggi per 1-1). A pesare, in caso di arrivo a pari punti, sarebbe così la differenza reti generale, che al momento premia in maniera piuttosto netta il Cagliari: -34 contro -41.

Ovviamente, nulla vieta che questo dato possa cambiare nell’ultima giornata, ma è difficile un ribaltamento così drastico. Ragion per cui, se la Salernitana non riuscirà a battere l’Udinese, dovrà sperare: un successo del Cagliari porterebbe con ottime probabilità alla retrocessione della formazione di Nicola (il quarto criterio è relativo ai gol segnati in totale, oggi 34 Cagliari e 33 Salernitana). Inutile dire che qualsiasi risultato dei sardi diverso dalla vittoria salverebbe automaticamente i campani.

Fonte: Tuttomercatoweb

Redattore, appassionato di calcio italiano ed estero... Curo e seguo con molta attenzione tutti i migliori campionati esteri.

Click to comment

Rispondi




Serie A





I nostri partner…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio




Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi




Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home