Connect with us

home

Verona-Torino, Tudor: “Difendiamo il nono posto contro squadra simile e tosta”

Igor Tudor ha parlato in vista dell’ultima gara casalinga dell’Hellas Verona, quella contro il Torino dell’ex Ivan Juric. Le dichiarazioni del mister croato in conferenza stampa:

Abbiamo fatto delle belle cose, così tanti punti, siamo orgogliosi di questo. Difendiamo il nono posto, ottenuto per un lungo periodo. C’è da fare una bella gara contro una squadra seria, forte, affrontiamo una squadra molto simile. Obiettivo è dare il meglio sperando basti. Ci sono ancora due gare, parleremo dopo del futuro“.

Tudor vuole chiudere bene ed è contento del lavoro all’Hellas: “Sono felice e orgoglioso della continuità di dare tutto, di andare al massimo e fare le partite nel modo giusto, concentrazione e motivazione. Bravi nel mio staff e i giocatori, la loro disposizione nel soffrire durante la settimana per arrivare la domenica con quella cosa in testa. Le motivazioni sono alte“.

Notizie dall’infermeria: “Non c’è Barak, una botta al piede; torna Dawidowicz e Sutalo, Faraoni no. Cancellieri? Vediamo se lanciamo lui o qualcun altro, metteremo la squadra migliore senza sperimentare troppo in questo momento”.

Ritorna Juric:Squadre che si assomigliano abbastanza, aggiungiamo l’Atalanta. La base sua qui c’era, soprattutto culturale di lavoro che facilita le cose“.

Su Montipò:Ho fatto i complimenti, un’annata fantastica, tanto merito suo oltre al preparatore dei portieri“.

Si ritorna sulla gara contro il Milan:A volte a caldo sono molto critico ma l’ho detto ai ragazzi, è stata fatta una grande gara, decisa da due scatti di quel fenomeno là (Leao), altrimenti forse sarebbe stato un pareggio contro una squadra che lotta per lo Scudetto. Come al solito, chi vince non ha indovinato sempre tutto“.

Qui, il video della conferenza pubblicato sui canali ufficiali del club veneto.

DALLO STESSO AUTORE PUOI LEGGERE ANCHE:

  1. Inter, Perisic: “Leader facile con questa squadra. Rinnovo? Non si aspetta all’ultimo”
  2. Italia, Mancini: “Scelto i più utili, difficile ma fiduciosi”
  3. Verona, Simeone: “Qui per stare a lungo, ambiente stupendo”
  4. Inter, rinnovi in società ufficiali: avanti nel segno della continuità
  5. Cagliari, Keita: “Che emozione la Coppa d’Africa, unica. Carichissimo”
  6. Verona, Kalinic torna a casa: rescissione e direzione Spalato
  7. Inter-Milan, il commento di Pioli e Inzaghi al termine del match
  8. Inter-Milan, Pioli: “Importanti i duelli. Ibra, Rebic, Kessie, Theo…”
  9. Everton, Lampard riparte dal Goodison: ecco le sue prime parole
  10. Fiorentina, Pradè su Vlahovic: “Impossibile dire di no, situazione chiara”
  11. Levante, Caceres arriva dal Cagliari: ufficiale
  12. Capello: “Zaniolo? Ha tutto, non si discute ma…”
  13. Covid Inter, Inzaghi positivo: la breve nota del club
  14. Tottenham, Kulusevski e Bentancur dalla Juventus: ufficiale
  15. Convocati Nazionale, Mancini richiama Balotelli: novità Joao
  16. Sampdoria, Giampaolo ufficiale: il bentornato del club ligure
  17. Watford, Ranieri esonerato: squadra di talento convinta di potersi salvare
  18. Atalanta-Inter, Inzaghi: “Sfida Scudetto, complicata. Su Dybala…”
  19. Tottenham, Kane: “Conte esigente, approfittiamo di avere uno così”
  20. Udinese-Atalanta, il “martirio” diventa preannuncio di ricorso
  21. Manchester United, Ronaldo: “Qui non per il sesto posto, cambiamo mentalità”
  22. Argentina, Simeone convocato: Verona sorride
  23. Bologna a Cagliari, duro comunicato del club felsineo
  24. Milan, Pioli: “Tonali? Talento e lavoro, Zlatan e Leao…”
  25. Aston Villa, Coutinho chiamato da Gerrard: brasiliano torna in Premier

DALLO STESSO AUTORE PUOI LEGGERE ANCHE:

  1. Chelsea, Tuchel: “Lukaku non lo vedo infelice, intervista non piaciuta”
  2. Inter, Lukaku: “Dovevo comunicare diversamente, scusa tifosi, tornerò”
  3. Inter, Inzaghi alla Gazzetta: i tifosi, il mercato, Brozovic e Ranocchia
  4. Atalanta, Gasperini rinnova: “Feeling particolare, manca ancora credibilità per lo Scudetto”
  5. Inter, Barella sul rinnovo, Madrid, il ruolo di capitano e la Nazionale
  6. Juventus, Allegri: “Momenti della vita. Serve ordine, concretezza, serenità”
  7. Buffon su Nazionale e Juventus: “Aiutiamo ct e i ragazzi, le difficoltà…”
  8. Inghilterra, Southgate sempre più guida della Nazionale: ufficiale
  9. Chelsea-Juventus, Allegri: “Bel test contro squadra fisica e tecnica, serve grande prestazione”
  10. Bologna, Mihajlovic cittadino onorario
  11. Italia, Immobile: “So che devo fare qualche gol in più, le critiche…”
  12. Barcellona, Xavi: “Miglior club. Tutti figli di Van Gaal, Cruyff, Guardiola, Luis Enrique…”
  13. Tottenham, Conte ufficiale: “Ora pronto, scelto con convinzione”
  14. Benevento, Inzaghi torna da papà: “Emozionante, giorni speciali”
  15. Barcellona, Pedri blindato: clausola mostruosa, ufficiale
  16. Milan, Pioli al Festival dello Sport: “Grande sintonia, entusiasta ogni giorno. Ibra…”

 

VERONA-TORINO JURIC

VERONA-TORINO TUDOR

Giornalista pubblicista e laureato magistrale in "Editoria e giornalismo," triennale in "Lingue e comunicazione", appassionato di calcio italiano e internazionale (soprattutto Inghilterra e Spagna), tecnologia e viaggi, amante del raccontare eventi soprattutto da inviato.

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home