Connect with us

home

Coda non solo bomber di razza, ma anche…

Non ci sono dubbi. Tra i giocatori più felici che hanno disputato quest’anno il campionato di B, c’è Massimo Coda, bomber di 33 anni, artefice principe  della promozione del Lecce in serie A, a distanza di due anni.

Il calciatore, originario di Cava dei Tirreni,  ha concluso alla grande il suo campionato, vincendo per la seconda volta e consecutivamente, con la stessa maglia, quella del Lecce, il titolo di capocannoniere del campionato cadetto, dedicato quest’anno alla mitica figura del compianto Paolo Rossi.

Già lo scorso anno, infatti, Coda aveva vinto la classifica cannonieri, realizzando 22 reti.

Quest’anno il ragazzo non ha voluto smentirsi e ha continuato a mettere il pallone in rete per la gioia dei tifosi leccesi.

Oltre a realizzare 20 reti, la punta giallo – rossa è stata utilissima nell’economia del gioco del Lecce, fornendo ai compagni ben 7 assist che hanno fruttato altrettanti gol e contribuito  ai successi della compagine pugliese per il suo ritorno in serie A.

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: