Connect with us

home

Caos Spezia-Lazio, pagano gli arbitri ma intanto…con quei tre punti Sarri va in Europa…

Campionato praticamente falsato con squadre avvantaggiate e altre penalizzate nella corsa europea

Come scrive SkySport ci sono tre punti fermi nel clamoroso caso del fuorigioco fantasma in occasione del gol vittoria di Acerbi a La Spezia. E non parliamo dei tre punti che è valso alla Lazio, ma di tre certezze: la prima è che il fuorigioco non era affatto fantasma e che quindi il gol andava annullato, la seconda è che l’errore non è stato tecnico ma di comunicazione, il che – a proposito dei tre punti conquistati dalla Lazio – esclude ogni ipotesi di ripetizione della partita, e la terza è che la stagione dell’arbitro Pairetto e del Var Nasca è finita sabato sera.

Forse per questi ultimi sarebbe stato meglio chiudere la carriera aggiungiamo noi visto il gravissimo danno arrecato oltre che a Fiorentina, Roma e Atalanta anche a tutto il sistema calcio italiano preso in giro da tutto il mondo per la,sua incapacità persino a guardare un monitor.

La ragione è semplice quanto disarmante: ciascuno di loro – avendo in cuffia le comunicazioni tra la sala Var di Lissone e il terreno di gioco del Picco – avrebbe potuto rendersi conto che Pairetto stava per far riprendere il gioco – disinnescando la possibilità di annullare il gol – e sarebbe potuto intervenire per fermarlo, evitando l’incredibile equivoco.

L’arbitro di Torino – inspiegabilmente – infatti ha interpretato come via libera una parola o una frase in arrivo dalla sala Var e nessuno, Var in primis ovviamente, se ne è accorto in tempo. La definitiva chiarezza sull’episodio a questo punto potrà farla soltanto la diffusione dell’audio dei dialoghi tra var e arbitri: considerati i precedenti anche recenti e la linea comunicativa imposta da Rocchi fin dal suo arrivo, non è detto che dovremo aspettare a lungo.

In ogni caso ora spiegate a Mourinho, a Gasperini e a Italiano ma sopratutto a chi dei tre resterà fuori dall’Europa oltre che alla rispettiva tifoseria, che spendere soldi per andare allo stadio e comprare abbonamenti Tv sono soldi davvero buttati.

Click to comment

Rispondi






Serie A








I nostri partner…







Seguici anche su Radio Momenti di Calcio







Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi







Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home