Connect with us

Calciomercato

Napoli, Bargiggia rivela: “Spalletti resta a causa dei vincoli contrattuali. Vi svelo quale allenatore sogna De Laurentiis”

A “1 Football Club”, programma radiofonico in onda su 1 Station Radio, è intervenuto Paolo Bargiggia, storico giornalista di Mediaset ed attualmente nella squadra di Udinese TV. 

Su Spalletti                              

“Realisticamente mi sento di dire questo: Spalletti è in pole sulla panchina azzurra anche nella prossima stagione perché ha il contratto ancora per un anno, con opzione di rinnovo. Mi sento di dire che se potesse scegliere liberamente, senza i vincoli contrattuali, De Laurentiis cambierebbe allenatore l’anno prossimo. Se Spalletti non arriverà a dare le dimissioni sarà difficile non vederlo sulla panchina del Napoli. I report partenopei non sono molto lusinghieri nei suoi confronti, soprattutto a causa dei ritmi di gioco traballanti e gli squilibri tattici. Dal punto di vista tecnico, il successo con il Sassuolo è derivato dai ritmi bassi, in quella situazione la qualità del Napoli emerge e fa da padrona. L’allenatore che De Laurentiis sogna è Unai Emery, che in passato era già stato trattato dagli azzurri. Al momento si sta giocando le semifinali di Champions League ma ha un contratto in scadenza, ed non è impossibile che le parti possano avvicinarsi. Ci sono anche altri profili stranieri, ma il succo del discorso è che De Laurentiis è critico in questo momento nei confronti di Spalletti. “

Sul rapporto fra Mertens e Spalletti

“Chiaramente sono dichiarazioni che stonano tra loro, quelle del giocatore e dell’allenatore. Mertens non è un giocatore sul quale costruire un progetto per via dell’età, ma De Laurentiis gli ha fatto una proposta di rinnovo, ma ovviamente il belga non sarà centrale nel progetto. Spalletti se la prende con i giornalisti quando nascono queste situazioni, ma questa cosa su Mertens arriva a dare un po’ fastidio. Alla fine se c’è una squadra che ha buttato la lotta scudetto è il Napoli. Prima del crollo con la Fiorentina non c’erano questi dubbi, visto che nei periodi di crisi Spalletti era sempre riuscito a risollevare la squadra. Sono subentrati dei cali sia tattici che fisici che hanno complicato le cose. Nella prossima stagione il Napoli vivrà una piccola rivoluzione, ma De Laurentiis vorrà mantenere il rapporto con il passato rinnovando Mertens, che è un vero e proprio simbolo per la società e i tifosi.”

Fonte: 1 Football Club

Redattore, appassionato di calcio italiano ed estero... Curo e seguo con molta attenzione tutti i migliori campionati esteri.

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in Calciomercato