Connect with us

home

Spezia – Lazio, interviene anche il Codacons: “Gol di Acerbi irregolare, la partita va rigiocata”

Il Codacons chiede la ripetizione di Spezia-Lazio. Dopo il fischio finale del match al ‘Picco’, infatti, si è discusso molto del gol decisivo siglato da Francesco Acerbi al 90′, probabilmente in fuorigioco in quanto il secondo difensore bianconero, Nikolaou, sembrava dietro al centrale biancoceleste. Il Var, dopo un check, ha poi convalidato la rete. Lo stesso Thiago Motta nel postpartita ha protestato definendo irregolari due dei quattro gol della Lazio, che alla fine ha conquistato tre punti sudatissimi scavalcando almeno temporaneamente la Roma al quinto posto.

Come accaduto dopo Milan-Spezia, il Codacons – l’associazione a tutela dei diritti di utenti e consumatori – ha rilasciato un comunicato: “Ha del clamoroso quanto successo nella giornata di ieri nel corso della partita valida per il campionato di Serie A italiana tra Spezia e Lazio. Il gol decisivo segnato dal difensore laziale Acerbi è infatti viziato da una posizione di fuorigioco che né arbitro né la sala VAR hanno sanzionato. Ancora un errore tecnico sull’applicazione del regolamento del gioco del calcio, che potrebbe risultare decisivo ai fini della classifica finale del campionato di Serie A”.

La Lazio, infatti, è in corsa per la qualificazione in Europa League insieme a Roma, Fiorentina e Atalanta, tutte racchiuse in tre punti prima del match di ieri sera. “Episodio – continua la nota – che lascia interdetti, arrivando solo pochi mesi dopo quanto successo in Milan-Spezia, dove un clamoroso errore tecnico del Direttore di Gara sull’applicazione della regola del vantaggio portava all’annullamento del gol del 2-1 per il Milan.

Una situazione anomala, ma serissima, un errore clamoroso e catastrofico perché la Lazio potrebbe beneficiare di un ingiusto vantaggio sulle squadre in competizione e lo Spezia di un ingiusto svantaggio nella lotta per la salvezza – denuncia il Presidente Nazionale del Codacons, Marco Donzelli – con danno per tutti i tifosi, scommettitori e per la regolarità del campionato.

Non si tratta di interpretazioni arbitrali, ma di un vero e proprio errore tecnico perché Acerbi, difensore laziale, al momento del gol è sì in linea con l’ultimo difensore dello Spezia, ma la linea del fuorigioco è sbagliata, trovandosi il portiere dello Spezia più avanti dell’ultimo difensore. Depositeremo in Tribunale un ricorso chiedendo alla FIGC la ripetizione di entrambe le partite, si rischia di falsare totalmente il campionato italiano”.

Redattore, appassionato di calcio italiano ed estero... Curo e seguo con molta attenzione tutti i migliori campionati esteri.

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home