Connect with us

home

Inter, Suning fa tremare i nerazzurri: in estate precedenza alle cessioni ed al taglio degli stipendi

Suning mette ancora a dieta l’Inter, scrive il quotidiano sportivo Tuttosport che racconta che rispetto al 2021 la situazione non cambierà granché rispetto alle cessioni di Lukaku e Hakimi e la fantasia negli acquisti: “L’asticella è fissata a quota 60 milioni di cassa da ricavare dalle cessioni e, contestualmente una riduzione del 15% al monte ingaggi, pari a circa altri 20 milioni.

Obiettivo, anche questo, molto ambizioso, considerando che il costo del lavoro legato ai giocatori di prima squadra ha subìto un’impennata con i rinnovi di Bastoni (il primo tra i big a firmare nel mese di luglio dopo gli Europei), Martinez , Barella , Brozovic e Dimarco.

Stante le premesse, si preannunciano una seconda parte di primavera e un’estate caldissima per Beppe Marotta e Piero Ausilio”. Tra gli indiziati Dumfries, De Vrij, ma potrebbe non bastare ed a quel punto bisognerà coinvolgere uno tra Lautaro, Skriniar, Bastoni o Barella .

Fonte: Tuttosport

Redattore, appassionato di calcio italiano ed estero... Curo e seguo con molta attenzione tutti i migliori campionati esteri.

Click to comment

Rispondi






Serie A








I nostri partner…







Seguici anche su Radio Momenti di Calcio







Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi







Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home