Connect with us

home

Il caso Superlega ancora non è archiviato: al vaglio della UEFA l’ipotesi di punire i tre club promotori

Caso Superlega: se Juve, Real e Barca non pagano la multa rischiano l’esclusione dalla Champions. Lo si legge sul portale Sportmediaset, dove si spiega che le tre squadre ancora parte del progetto rischiano l’esclusione dall’edizione 23/24 da parte della Uefa.

Il conflitto Superlega-Uefa è tutt’altro che archiviato. Dopo l’ordinanza del Tribunale di Madrid, che difatto restituisce alla Uefa la possibilità di punire i club promotori del progetto della Superlega, il caso si riapre. Non da subito, però. Da Nyon fanno sapere che nulla si farà nel prossimo anno.

Le tre ribelli, Juventus, Real Madrid e Barcellona, le uniche a non ritirarsi dal progetto dopo la sommossa di tifosi, federazioni e persino istituzioni, ci saranno nella prossima edizione della massima coppa continentale. Se ne riparlerà per il 23-24, quando la Champions dovrebbe essere restaurata, passando da 32 a 36 squadre, in un girone unico.

Un rammodernamento, insomma. Per assomigliare un po’ di più al modello della tanto odiata Superlega, proprio per togliere di mezzo ogni velleità dei grandi club di creare tornei alternativi.

Fonte: Sportmediaset

Redattore, appassionato di calcio italiano ed estero... Curo e seguo con molta attenzione tutti i migliori campionati esteri.

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home