Connect with us

calcio estero

Caso Robinho, ipotesi mandato d’arresto internazionale: ma il Brasile…

Dopo la sentenza della Cassazione che ha reso definitivi i nove anni di carcere per l’ex calciatore Robinho per l’accusa di stupro di gruppo, si apre la partita della estradizione

L’ex stella del Milan si trova infatti da tempo in Brasile. Le autorità brasiliane non consegneranno Robinho all’Italia in quanto la Costituzione federale non consente l’estradizione dei cittadini brasiliani.

Tuttavia, se l’Italia emettesse un mandato d’arresto internazionale contro l’ex giocatore, quest’ultimo non potrà recarsi in nessun luogo che abbia un accordo di estradizione con il nostro Paese.

Per questa ragione negli ultimi anni l’attaccante non ha potuto mettere piede in quasi 70 nazioni del mondo, tra cui Argentina, Australia, Canada, Stati Uniti, Regno Unito e membri dell’Unione Europea.

(Fonte Il Messaggero)

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in calcio estero