Connect with us

calcio estero

Paolo Di Canio boccia Lukaku: “L’Inter se la ride, il Chelsea si mangia le mani per la spesa fatta”

Negli scorsi anni Paolo Di Canio è stato spesso critico nei confronti di Romelu Lukaku. Oggi l’ex attaccante ha commentato così a Sky Sport le parole rilasciate nei giorni scorsi dall’ex attaccante dell’Inter, escluso per questo dai convocati per Chelsea-Liverpool: “Ci sono diversi aspetti da considerare in questa intervista: il carattere, le contraddizioni, il momento, la non consapevolezza di cosa stai dicendo e a quali livelli. Poi c’è la debolezza di un’atleta che si arrende dopo appena sei mesi, forse perché era arrivato lì con un’arroganza eccessiva.

Ha vinto uno Scudetto in Italia da co-protagonista, ma non è un Messi o un giocatore del genere. L’Inter avrebbe vinto ugualmente con Zapata al posto di Romelu. Poi è andato nella squadra campione d’Europa e in un campionato 10 volte più difficile della Serie A e lì ha sofferto. Al Chelsea sei uno dei tanti, tra l’altro dici cose del genere dopo aver avuto problemi fisici. La squadra senza di lui ha giocato meglio.

Sembra un giocatore di carattere, una in realtà è fragilissimo. Con queste parole si è fatto un autogol clamoroso. Credo che già da un po’ Tuchel non fosse soddisfatto e che il Chelsea si stesse mangiando le mani per la spesa fatta per un giocatore che, a conti fatti, non serviva nemmeno così tanto”.

Fonte: Sky Sport

Redattore, appassionato di calcio italiano ed estero... Curo e seguo con molta attenzione tutti i migliori campionati esteri.

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in calcio estero