Connect with us

home

Atalanta, il lento addio di Giovanni Sartori: il DS lascerà il posto a Lee Congerton

Giovanni Sartori, direttore dell’area tecnica atalantina, arrivato ad agosto del 2014, ha vissuto tutte le fasi della crescita nerazzurra

Tuttomercatoweb riporta la storia nerazzurra con l’avvento dei Sartori ovvero dal primo anno con Colantuono, esonerato dopo una serie di partite in favore di Reja, alla salvezza proprio con il tecnico giuliano dell’annata successiva. In estate l’approdo di Gian Piero Gasperini e una storia che cambia completamente, dal pensare ai quaranta punti a giocare la Champions League grazie a una commistione di situazioni: una società solida, un tecnico straordinario, una dirigenza appassionata ma oculata negli investimenti, che trova giovani e sconosciuti, portandoli al grande pubblico per poi generare plusvalenze.

Al suo posto arriverà Lee Congerton,,ex allenatore delle giovanili di Liverpool e Chelsea, nonché assistente di Villas Boas, passato nella dirigenza quando Frank Arnesen lo ha nominato come suo uomo di fiducia. Dopo l’addio ai Blues l’olandese lo ha portato anche all’Amburgo, poi Sunderland, Celtic e infine Leicester, nel passaggio subito successivo alla Premier vinta da Claudio Ranieri. Ha già lavorato di concerto con l’Atalanta portando Castagne alle Foxes, con il ruolo di Head of Senior Recruiment. Di fatto il capo dell’area tecnica, lo stesso ruolo che svolge Sartori. Restano da capire le motivazioni, ma la decisione sembra della proprietà, con l’intenzione di svecchiare e internazionalizzare la dirigenza. Comprensibile anche se nelle stagioni è sempre valso il detto, per i Percassi, “squadra che vince (e arriva in Champions League) non si cambia”.

Sartori ha ancora un anno e mezzo di contratto e sono ancora sconosciuti i tempi di questo cambio. Possibile che vada via a giugno, lasciando a Congerton il tempo di ambientarsi nella nuova realtà. Uguale a quanto successo sette anni fa con Pierpaolo Marino, che venne sostituito nell’estate del 2015, una stagione dopo l’ingaggio di Sartori. C’è anche una corrente, minoritaria, che parla di un saluto già a fine anno, ma al momento sembra una pista prematura, soprattutto per una questione di passaggio di consegne.

(Fonte Sportmediaset)

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home