Connect with us

home

Fifa, pronta una legge per limitare le provvigioni ai procuratori

Secondo quanto riportato da Marca, la FIFA starebbe preparando una nuova legge, che entrerebbe in vigore a partire dal 1° luglio 2022, in grado di impedire ad agenti, avvocati, familiari o chiunque agisca in qualità di rappresentante degli atleti di addebitare importi milionari per i trasferimenti. 

“Ad oggi – si legge – non esiste una normativa fiscale sulle provvigioni degli agenti. La raccomandazione della FIFA è che non superino il 3%. Questa è un’utopia, dato che oggi e nella scorsa stagione gli importi per le commissioni superano i 450 milioni. La nuova regola intende reintrodurre l’intermediario o un agente all’interno della Football Family e creare un nuovo organismo, la Clearing House, che gestirà tutti i pagamenti. I club pagheranno la commissione alla FIFA e questo organismo effettuerà i trasferimenti ai rappresentanti, agendo come una sorta di responsabile degli incassi. I pagamenti non andranno più dal club all’agente, ma passeranno tutti attraverso la FIFA per garantire che le commissioni non superino quel 6%”.

Giornalista Pubblicista, Direttore Responsabile di Momenti di Calcio. Appassionato di calcio e laureato in Giurisprudenza presso l'Università Roma Tre

Click to comment

Rispondi




Serie A





I nostri partner…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio




Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi




Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home