Connect with us

home

Roma: le condizioni degli infortunati per i prossimi impegni

Oltre ad essere un sito italiano che offre novità sul calcio e sul mondo sportivo, in questo articolo abbiamo deciso di descrivere le ultime notizie relative agli infortunati della Roma e a come il loro percorso di recupero potrebbe impattare la loro presenza nei prossimi impegni della squadra di Mourinho.

La Roma dopo la sosta dovuta agli impegni delle nazionali per la qualificazione ai mondiali in Qatar si troverà ad affrontare il Genoa nella prossima partita di Serie A, tuttavia, dopo le due sconfitte consecutive subite prima dello stop, la squadra dovrà assolutamente cercare di vincere per guadagnare punti importanti a scalare la classifica.

Sicuramente il numero di infortunati non aiuta questo obiettivo, specialmente se tra questi spiccano nomi come quelli di Pellegrini, il capitano, o di Spinazzola, infortunatosi quest’estate durante il campionato europeo. Facciamo quindi ora il punto della situazione per capire quando i giocatori potrebbero rientrare in campo.

Lorenzo Pellegrini

Il capitano della Roma, che stava giocando delle grandi partite e poteva essere considerato uno dei bomber della sua squadra in questa stagione di Serie A, si è dovuto fermare a inizio novembre a causa di un’infiammazione al ginocchio sinistro. Nonostante il giocatore sia riuscito a prendere parte all’incontro contro il Milan, perso per 1-2, grazie all’ausilio di un cerotto antinfiammatorio, il capitano si è poi trovato costretto a saltare la partita contro il Bodo, pareggiata per 2-2, e quella con il Venezia, persa per 3-2.

Ora la sua presenza non è certa per la sfida contro il Genoa della tredicesima giornata di campionato dato che il centrocampista sta ancora accusando dolori al ginocchio infortunato. Il leggero gonfiore e la situazione generale restano quindi da monitorare e Pellegrini potrebbe non essere un’opzione disponibile per Mourinho nel prossimo impegno della Roma.

Leonardo Spinazzola

Spinazzola, fermo da quest’estate a causa della rottura del tendine d’Achille, sarebbe potuto rientrare a fine novembre stando a quanto si diceva nei mesi passati, tuttavia, i tempi di recupero sembrano essersi allungati dai medici che puntano a tutelare le condizioni fisiche del giocatore. Recentemente, il chirurgo che lo aveva operato a luglio ha svolto vari controlli proprio per decidere una tabella di marcia e, alla fine, ha escluso un rientro di Spinazzola in campo in tempi brevi. Ora il difensore giallorosso dovrà continuare il percorso di recupero senza potersi allenare con gli altri, restando in attesa della prossima visita, fissata per gennaio 2022. Dopo questa data, Spinazzola potrebbe tornare a pensare di prendere parte a qualche partita, anche se non subito per 90 minuti.

Chris Smalling

Dopo un infortunio al flessore della coscia destra rimediato nel match contro l’Empoli in Serie A, il terzino inglese è stato costretto a stare fermo da inizio ottobre. Smalling da allora si è sottoposto a molte attività di recupero con esercizi a parte, però non potrà ancora essere sicuramente presente in campo per i prossimi impegni dei giallorossi. Questo significa che la sua presenza nella partita del 21 novembre contro il Genoa è ancora dubbia e probabilmente non lo vedremo sul campo ancora per qualche tempo.

loading...

Giornalista Pubblicista, Direttore Responsabile di Momenti di Calcio. Appassionato di calcio e laureato in Giurisprudenza presso l'Università Di Roma Tre

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home