Connect with us

calcio estero

Qualificazioni sudamericane mondiali Qatar: l’Argentina si qualifica, perdono Uruguay e Cile, pari Colombia

L’Argentina si è qualificata per i Mondiali 2022 grazie allo 0-0 nel big match contro il Brasile, ma stacca il biglietto per il Qatar in virtù dei passi falsi delle dirette concorrenti

L’Uruguay, infatti, crolla 3-0 in Bolivia, mentre il Cile cade 2-0 in casa contro l’Ecuador (espulso Vidal al 14′); infine, la Colombia non va oltre lo 0-0 contro il Paraguay. Il Perù si impone 2-1 in Venezuela

ARGENTINA-BRASILE 0-0
Missione compiuta, con qualche aiuto esterno, per l’Argentina, che festeggia la qualificazione ai Mondiali 2022 con quattro turni d’anticipo: nel big match di San Juan contro il Brasile (già sicuro della partecipazione) arriva uno 0-0 che, combinato con i risultati di Colombia, Uruguay e Cile, vale l’accesso diretto per il Qatar. All’Estadio del Bicentenario va in scena una partita combattuta, con poche occasioni da gol soprattutto nel primo tempo: l’unica capita a De Paul, che ci prova dal limite dell’area ma viene fermato da Alisson. Nella ripresa, invece, è Emiliano Martinez ad opporsi a Cunha per i verdeoro, privi di Neymar. Il risultato resta invariato anche nel finale e l’Argentina sale così a 29 punti, 12 in più di Colombia e Perù che, però, si affronteranno nel prossimo turno. Arriva così la qualificazione al Mondiale per i detentori della Copa America, la quinta in carriera per Lionel Messi, che resta in campo per tutta la durata del match e si rende pericoloso in due circostanze, senza però impensierire più di tanto Alisson. Tite e Scaloni restano imbattuti, in attesa del verdetto del match d’andata interrotto pochi minuti dopo il fischio d’inizio.

CILE-ECUADOR 0-2
L’Ecuador consolida il terzo posto e si avvicina ai Mondiali grazie al successo per 2-0 sul campo del Cile, che cade dopo tre vittorie consecutive. La Tricolor parte fortissimo e passa in vantaggio al 9′ grazie ad Estupinan: il giocatore del Villarreal raccoglie una respinta in area e con un perfetto diagonale mancino batte Bravo. La situazione peggiora ulteriormente al cinque minuti dopo quando Vidal, nel tentativo di agganciare un pallone, colpisce con una scarpata Torres e rimedia il rosso diretto. Gli ospiti cercano il raddoppio più volte con Estrada, mentre Vargas sfiora il pareggio per la Roja. Al 93′, però, il match si chiude con Caicedo, che riceve da Angulo e insacca firmando il definitivo 2-0. Il Cile scivola al sesto posto a -1 da Perù e Colombia, mentre l’Ecuador è ora a +6 sulla quinta posizione che vale il playoff a quattro giornate dalla fine delle qualificazioni.

BOLIVIA-URUGUAY 3-0
La Bolivia sogna il Mondiale: il 3-0 all’Uruguay consente agli uomini di Farias di accorciare le distanze dal quarto posto, ora lontano appena due lunghezze dopo il terzo successo nelle ultime quattro giornate. La Celeste, invece, crolla per la quarta partita di fila e ora rischia seriamente di vedersi sfuggire la qualificazione diretta in Qatar. A La Paz non c’è storia: dopo il primo tempo, il risultato è già sul 2-0 in favore dei padroni di casa, che passano al 29′ con il cross di Arce su cui Muslera compie una clamorosa papera e raddoppiano con il colpo di testa da calcio d’angolo di Moreno (45′), che al 62′ tira alto un rigore. Il 3-0, nonostante il rosso ad Algaranaz che lascia in dieci la Bolivia, arriva comunque al 79′, con Arce che di testa firma la sua personale doppietta e affossa la formazione di Tabarez, ora a quota 16 insieme al Cile a -1 da Colombia e Perù.

VENEZUELA-PERU’ 1-2
Continua la rincorsa del Perù di Gianluca Lapadula, che vince 2-1 in casa del Venezuela e resta pienamente in gioco per l’accesso diretto a Qatar 2022. L’attaccante del Benevento sblocca la sfida al 18′ con un perfetto colpo di testa su cross di Carrillo. Ad inizio ripresa, Machis firma l’1-1, poi Cueva riporta avanti la Blanquirroja al 65′, mentre tre minuti dopo l’ex Udinese sbaglia un calcio di rigore, fallendo l’occasione di riportare la Vinotinto in parità. Finale in sofferenza, ma la squadra di Gareca vince e si porta a quota 17: la prossima partita contro la Colombia, appaiata a Lapadula e compagni, sa di scontro diretto per volare al Mondiale.

COLOMBIA-PARAGUAY 0-0
Nessun gol tra Colombia e Paraguay, un pareggio che non serve a nessuno: i cafeteros subiscono l’aggancio del Perù, mentre la formazione di Schelotto resta a -4 dall’accesso diretto a Qatar 2022. L’occasione più clamorosa del primo tempo capita proprio all’Albirroja, che colpisce un palo con Almiron, mentre Muriel va vicino di testa all’1-0 in favore degli uomini di Rueda. Lo 0-0 di partenza resiste, nonostante le due occasioni nella ripresa per Duvan Zapata e il tiro di Rodriguez che non inquadra lo specchio della porta: la Colombia sale a 17 punti, gli stessi del Perù, prossimo avversario dei cafeteros.

(Fonte Sportmediaset)

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in calcio estero