Connect with us

Calcio Femminile

Serie A femminile, il Sassuolo perde e lascia via libera alla Juventus: il punto dopo la settima giornata

La Juventus vince e si lascia alle spalle il Sassuolo, che ora sente il fiato sul collo del Milan

Continua ancora a sorprendere la Sampdoria, che aggancia l’Inter a quota 12, così come il Pomigliano, che sorpassa la Fiorentina in classifica, mentre continuano le difficoltà di Napoli, Verona e Lazio.

La settima giornata ha visto la Juve vincere contro l’Inter al termine di una gara sofferta che l’ha vista messa in difficoltà in più occasioni con Pauline Peyraud-Magnin protagonista con le sue parate: a sbloccare la gara sono però le bianconere con un colpo di testa di Barbara Bonansea, che festeggia così le 100 presenze, l’Inter pareggia quasi subito con Nchout ma non riesce a difendere il pari subendo, ancora di testa, una altro gol a firma questa volta Staskova. Per la Juve è la settima vittoria in sette gare, la 31esima in Serie A, che la proietta in vetta solitaria. Il Sassuolo infatti cade a Roma contro le giallorosso trascinate da una Valeria Pirone, ex della gara, in stato di grazia che segna altre due reti dopo le due in azzurro nelle qualificazioni ai Mondiali del 2023.

A farsi sotto è il Milan che espugna il campo della Fiorentina, che continua nel suo campionato altalenante, grazie a una rete di Stepelfeldt dopo venti minuti. Ora le rossonere sono a -2 dal secondo posto, mentre i punti di distanza dalla capolista sono cinque. Dietro la squadra di Ganz sale la Roma che sorpassa l’Inter e che viene raggiunta da una Sampdoria sempre più solida realtà di questa stagione. Le blucerchiate battono in trasferta il Napoli in una gara per cuori forti: le padrone di casa infatti restano in nove per le espulsioni di Di Marino e Awona e subiscono nel mega recupero finale (oltre otto minuti) un gol in extremis da parte di Carp che fa saltare i nervi ulteriormente portando a una terza espulsione, quella di Jaimes, e scatenando le ire della società che accusa la classe arbitrale di averla sfavorita nelle ultime gare e di essere stata pesantemente penalizzata in questa prima parte di stagione.

A guidare la seconda parte della classifica c’è il Pomigliano, squadra neopromossa che sta stupendo e che fa suo lo scontro diretto con l’Hellas Verona grazie alla doppietta di Marjia Banusic a cui risponde la solita Cedeno che però non va oltre una rete che non basta per conquistare almeno un punto. Scatto in avanti anche per l’Empoli che vince un altro scontro diretto come quello contro la Lazio, ancora ultima e senza punti, grazie alle reti di Oliviero e Prugna. Ora le toscane tallonano la Fiorentina e mettono tre punti di distanza fra sé e il terzultimo posto occupato dal Napoli.

Settima Giornata

Empoli-Lazio 2-0 35’ Oliviero, 87’ Prugna

Inter-Juventus 1-2 71’ Bonansea (J), 76’ Nchout (I), 80’ Staskova (J)

Pomigliano-Hellas Verona 2-1 1’ e 26’ Banusic (P), 43’ Cedeno (V)

Fiorentina-Milan 0-1 20’ Stapelfeldt

Roma-Sassuolo 2-0 23’ e 48’ Pirone

Napoli-Sampdoria 0-1 90’+8′ Carp

Classifica: Juventus 21; Sassuolo 18; Milan 16; Roma 13; Sampdoria e Inter 12; Pomigliano 10; Fiorentina 9; Empoli 7; Napoli 4; Hellas Verona 1; Lazio 0

Classifica marcatrici: Giacinti (Milan) 6, Cantore (Sassuolo) 5, Lundin (Fiorentina) 5, Cernoia (Juventus) 3, Sabatino (Fiorentina) 3, Banusic (Pomigliano) 3, Clelland (Sassuolo) 3, Girelli (Juventus) 3, Caruso (Juventus) 3, Bonansea (Juventus) 3, Bragonzi (Empoli) 3, Cedeno (Hellas Verona) 3, Marinelli (Inter) 3, Pirone (Roma) 3, Tarenzi (Sampdoria) 3

(Fonte Tuttomercatoweb)

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in Calcio Femminile