Connect with us

calcio estero

PSG, da Donnarumma al caso Mbappè – Neymar: nervi tesi nello spogliatoio del club parigino

Le immagini di Kylian Mbappé che, appena giunto in panchina si lamenta di Neymar, dando al brasiliano, reo di non passargli la palla, del clochard, è l’immagine di quel che è il Paris Saint-Germain oggi: tante grandi individualità, troppe primedonne ma non una squadra. Del resto una scelta chiara della proprietà qatariota, che a poco più di un anno dai Mondiali ha allestito una sorte di Harlem Globetrotters del calcio, con i suoi pro e suoi contro. Una scelta chiara ribadita il 31 agosto, quando è arrivato il no all’offerta monstre del Real Madrid proprio per Mbappé, che fra poco più di tre mesi sarà libero di trattare con chi vuole e salutare a giugno a parametro zero. Un caso spinoso in più per Mauricio Pochettino, tecnico che in questo PSG ha tutto da perdere. E che in questo primo mese ha già avuto un primo assaggio di quanto sarà difficile arrivare a fine stagione. Il problema dell’ex Tottenham non è solo davanti, ma anche negli altri reparti dove la troppa abbondanza sta rendendo la gestione complicata.

Fa specie vedere come il giocatore votato come migliore di Euro 2020 (Donnarumma) sia confinato prevalentemente in panchina, trovando spazio giusto contro la squadra sulla carta più debole di Ligue 1 e contro il Lione. Il primo mese ci ha detto che Keylor Navas parte davanti e fin qui tutto legittimo, considerando che il costaricano è stato votato miglior portiere di Ligue 1 nonché definito da Nasser Al-Khelaifi “miglior portiere al mondo” lo scorso 26 aprile, dopo il rinnovo fino al 2024. La domanda da porsi è: perché allora prendere Donnarumma? Il diretto interessato non ha parlato ma i mugugni iniziano a filtrare e persino le voci di mercato, già ora a settembre.

Solo il cammino senza intoppi in Ligue 1, dato peraltro per scontato, sta tenendo la situazione più o meno a bada anche se un primo campanello d’allarme è arrivato dalla Champions League, dove il piccolo Brugge è riuscito a imporre il pari al gigante parigino. E ora c’è la prova del nove del Manchester City, che rischia di scoperchiare il vaso di Pandora.

Fonte: Tuttomercatoweb

Redattore, appassionato di calcio italiano ed estero... Curo e seguo con molta attenzione tutti i migliori campionati esteri.

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in calcio estero