Connect with us

Calciomercato

Roma, El Shaarawy: “Voglio riconquistare la Nazionale. L’entusiasmo va tenuto alto”

Conferenza stampa El Shaarawy – Il giocatore ha regalato la vittoria alla Roma nell’ultima gara contro il Sassuolo allo scadere. Queste le parole del calciatore classe 1992 in conferenza stampa:

Dopo questo magico gol come lo ha definito Mourinho, come ci si cala nella nuova veste come un giocatore che deve recuperare posizioni?
“Non la vivo con la pressione. Ho tanti anni d’esperienza in Serie A e capisco le esigenze del mister e che per competere in alto servono tanti giocatori. Bisogna accettare le decisioni del mister. Come ho detto anche dopo la partita, l’attesa vale il prezzo e il gol che ho fatto è stata una cosa molto importante per me e quindi bisogna saper anche aspettare e farsi trovare pronti”

Sei tornato a Roma ma un infortunio ti ha un po’ rallentato. Immagino che la Nazionale è un tuo obiettivo, tornassi indietro torneresti in Cina?
“Per me la Cina è un capitolo chiuso. Sono riuscito a tornare a Roma e per questo ringrazio il presidente e il direttore sportivo. Voglio riconquistare anche la Nazionale.

Quali sono le differenztra la Roma che hai lasciato e quella che hai ritrovato?
“Ho trovato una Roma molto forte a livello di qualità. Nel finale di stagione ci siamo persi ma quest anno siamo ripartiti con un progetto tra giocatori giovani e di esperienza. Abbiamo un allenatore con grande qualità ed esperienza. C’è molta aspettativa ma non ci deve caricare di tanta tensione. L’entusiasmo va alimentato e tenuto alto.”

In attacco ha detto Mourinho che ci sono le alternative. Quanta competizione c’è?
“La competitività ci deve essere ma non spaventare per una squadra forte. L’obiettivo di ognuno di noi deve essere quello di farsi trovare sempre pronti. Siamo partiti bene e forte ma dobbiamo mantenere alta l’asticella. I momenti difficili arriveranno e dovremo reagire nel modo giusto.”

Come cambia il modo di giocare con Abraham rispetto a Dzeko?
“Lui è molto giovane ma si è ambientato molto bene. Accolto nella maniera giusta si è integrato bene. Ha molta tecnica, ama la profondità. Nel nostro sistema di gioco può darci una grande mano”.

Più difficile trovare la forma atletica o psicologica dopo la Cina?
“Questa è stata la mia prima preparazione dopo tre anni. Sicuramente è stato più difficile tornare sul livello atletico che mentale. Abbiamo fatto una preparazione idonea ed ora mi sento molto bene”.

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in Calciomercato